Skip to main content

Il casertano Antonio Buonanno porta in Italia la picca dell’European Poker Tour

Non categorizzato - 5 Maggio 2014

antonio buonanno EPTIl player campano si aggiudica il Main Event del PokerStars e Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final e il primo premio da € 1.240.000.

È terminato con la vittoria di Antonio Buonanno il Main Event dell’ultima tappa della Season 10 del PokerStars.it EPT, il circuito di poker live più ricco e prestigioso del vecchio continente. Il giocatore nato a Napoli ha sconfitto, in un heads-up durato oltre 10 ore, l’Inglese Jack Salter aggiudicandosi il PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final. Al player che si divide tra la provincia di Caserta e Malta va il trofeo, un assegno da €1.240.000 un prezioso orologio Slyde e il premio Last Longer di Skrill del valore di €10.600. Niente da fare invece per il pro inglese Jack Salter che si è dovuto accontentare del secondo posto e di un premio da € 765.000.

È stato un grande spettacolo quello visto nelle sale del Casinò di Montecarlo con 48 eventi che si sono tenuti tra il 23 aprile e il 2 maggio all’interno del Monte Carlo Bay Hotel. Sono stati 650 i player iscritti al Main Event EPT che, a fronte di un buy-in di €10.600, hanno creato un montepremi finale di €6.500.000, per una prima moneta da €1.240.000. Uno show che, grazie anche alla presenza di Antonio Buonanno, player che vive a Marzano Appio, in provincia di Caserta, ha tenuto incollati migliaia di appassionati alle immagini del final table trasmesse “a carte scoperte” da PokerStars fino all’alba che alla fine della maratona ha dichiarato: ”Questo heads up è stato molto duro e molto lungo. Salter è un ottimo giocatore e non è stato semplice arrivare fino in fondo. Ho giocato 5 giorni con uno stack ridotto ma, soprattutto ieri ed oggi, credo di aver giocato un buon poker”.

OLE SCHEMION INCORONATO EPT PLAYER OF THE YEAR

Grazie al settimo posto nel Super High Roller da €100.000 di iscrizione, il 21enne tedesco conquista i punti che gli valgono il titolo di EPT 10 Player of the Year, ed un premio di €50.000 in buy-in negli eventi live sponsorizzati da PokerStars.

IL CIRCUTO EPT GUARDA ALLA SEASON 11

PokerStars ha già annunciato alcune delle tappe della Season 11 che inizierà al Casino de Barcelona dove, dal 16 al 27 agosto 2014, si terrà lo storico festival EPT numero 100. Confermata anche la tappa inglese del circuito EPT che si terrà dall'8 al 18 ottobre 2014 nella nuova sede del Grand Connaught Rooms di Londra. Dal 7 al 17 dicembre 2014, invece, si giocherà l’EPT di Praga, in collaborazione con l'Eureka Poker Tour mentre il meraviglioso Casinò Barrière farà da cornice all'EPT di Deauville dal 28 gennaio al 7 febbraio 2015. Confermata, infine, anche la sede del PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final che si terrà dal 29 aprile all'8 maggio 2015 nel Principato di Monaco.

STREAMING

Anche per il Grand Final della stagione 10 EPT, PokerStars ha predisposto una copertura del Main Event che è stato trasmesso con il commento in italiano dal 23 Aprile al 2 Maggio sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv e sull’applicazione PokerStars TV.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del Grand Final di Monte Carlo saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, Il resoconto e i momenti salienti EPT saranno disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

 Per ulteriori informazioniwww.europeanpokertour.com/it/

 

 

 

 

Antonio BuonannoEPTEuropean Poker TourEuropean Poker Tour Grand FinalJack SalterMain EventpiccapokerPokerStars

altrenews

Human Plus. La regata del XII Spencer Day
Qui in Spencer & Lewis crediamo nello Human Plus e costruiamo il…
Scopri di più
Kozel arriva in Italia:
Tradizione, ospitalità e collaborazione i valori di Kozel La birra ceca più…
Scopri di più