Skip to main content

Enologica 2016: al via la kermesse che celebra il Montefalco Sagrantino DOCG

Non categorizzato - 22 Settembre 2016

La manifestazione enoturistica, che dal 16 al 18 settembre accoglie turisti, wine lovers e addetti ai lavori a Montefalco (PG), avrà come protagonisti degustazioni guidate, convegni, percorsi culturali e artistici e cooking show alla scoperta dell’universo che ruota intorno al Sagrantino

Montefalco, 14 settembre 2016 – Si alza il sipario su Enologica 2016, l’evento annuale organizzato dal Consorzio Tutela Vini di Montefalco e dal Comune di Montefalco, che da venerdì 16 a domenica 18 settembre accoglierà turisti e wine lovers provenienti da tutta Italia per onorare il grande rosso d’Umbria. Arrivata alla sua trentasettesima edizione, Enologica celebra il Montefalco Sagrantino DOCG, protagonista della tradizione enoica del territorio, con un programma ricco di eventi e 27 cantine partecipanti.

Il tema scelto per questa edizione è Sistema Sagrantino, per una manifestazione all’insegna della sostenibilità. Il Comune di Montefalco è stato infatti recentemente insignito da FEE Italia (Foundation for Environmental Education) e Confagricoltura del riconoscimento “Spiga Verde”, per l’impegno dimostrato nell’attuazione di processi virtuosi nelle politiche di gestione del territorio e nella valorizzazione del patrimonio rurale locale. Temi che saranno al centro del convegno “Sostenibilità: Montefalco al centro”, che si terrà sabato 17 alle ore 11 presso il Complesso Museale San Francesco, alla presenza dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Umbria, Fernanda Cecchini, del Presidente FEE Italia, Claudio Mazza, del Sindaco di Montefalco, Donatella Tesei e di Mario Guidi, Presidente Confagricoltura.

L’inaugurazione di Enologica 2016 è prevista alle ore 15.30 presso il Complesso di Sant’Agostino. Alle 16.00, invece, l’apertura del Banco d’Assaggio dei Vini di Montefalco, che si protenderà per l’intera durata dell’evento e dove sarà possibile acquistare i prodotti. In questa splendida cornice, presso La Taverna del Sagrantino, sarà inoltre possibile gustare i piatti della tradizione umbra in abbinamento ai vini di Montefalco.

Dalle 15.30, sempre all’interno del Complesso di Sant’Agostino, l’appuntamento è con la mostra fotografica “Le annate di Enologica”, a cura di Pier Paolo Metelli e Donatella Tavaglione.

Agenda fitta di appuntamenti per i food e wine lovers, che avranno la possibilità di conoscere da vicino i borghi e i prodotti di una terra tra le più prestigiose del Paese, tra le più rinomate nella produzione dei grandi vini d’Italia.

Grande attesa infatti per le due degustazioni guidate nel nome delle eccellenze umbre che avranno luogo presso la Sala Consiliare del Comune di Montefalco: la prima, “Montefalco Sagrantino Passito”, dedicata a svelare il volto di una delle perle enologiche del territorio, che il giornalista ed esperto Antonio Boco presenterà venerdì 16 alle ore 18; la seconda “Sagrantino Vintage”, una ricognizione lunga un decennio alla ricerca del gusto del grande rosso umbro, a cura del giornalista enogastronomico Jacopo Cossater, prevista per sabato 17 alle ore 17. I posti sono limitati, è dunque necessaria la prenotazione.

Il Montefalco Sagrantino Passito DOCG, che per la prima volta diventa protagonista di una degustazione esclusiva, è anche il protagonista dell’Isola del Passito, disponibile presso il Chiostro San Bartolomeo, ove è possibile degustare in abbinamento ad una selezione di cioccolato artigianale umbro.

In questo angolo sarà inoltre presente l’anteprima del progetto partner Cantine Aperte for Wedding, il primo evento dedicato al matrimonio in cantina e nei vigneti umbri, in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino: l’Umbria si fa “Wine Wedding Destination” e propone le più suggestive cantine, con il loro bagaglio di tradizione e passione, come luoghi unici per ospitare il giorno del grande Sì.

Tornano inoltre i cooking show, gli immancabili appuntamenti per i food lovers, che avranno luogo presso il Complesso di Sant’Agostino: sabato 17, alle ore 12, il protagonista sarà lo chef stellato Emanuele Mazzella del Ristorante Vespasia di Norcia e domenica 18, alle ore 12.30, sarà il turno di Chef Michele Pidone, vincitore del concorso Sagrantino nel piatto edizione 2016, del Ristorante Lampone di Spoleto.

Enologica 2016, attraverso l’iniziativa Calice solidale, è inoltre occasione per fornire un aiuto concreto alle zone interessate dal sisma: parte dei fondi raccolti con la vendita dei calici di vino, infatti, verrà devoluta in sostegno delle popolazioni di Amatrice, Accumuli e Pescara del Tronto.

Di seguito, la lista delle 27 cantine aderenti ad Enologica 2016:

Antano Milziade - Fattoria Colleallodole, Antonelli – San Marco, Arnaldo Caprai, Briziarelli, Colle Ciocco, Dionigi, Fattoria Colsanto, Fongoli, Le Cimate, Lungarotti, Moretti Omero, Napolini, Pennacchi – Terre di Capitani, Perticaia, Rialto, Romanelli, Scacciadiavoli, Tabarrini, Tenuta Alzatura Cecchi, Tenuta Castelbuono, Tenuta Colfalco, Tenuta Rocca di Fabbri, Terre de la Custodia, Terre de Trinci, Tocchi Poggio Turri, il Torrione, Viticoltori Broccatelli Galli.

altrenews

MASTERCHEF TEAM BUILDING - HUMAN PLUS
MASTERCHEF TEAM BUILDING Anche Settembre è arrivato e con lui tutte quelle…
Scopri di più
Human Plus. La regata del XII Spencer Day
Qui in Spencer & Lewis crediamo nello Human Plus e costruiamo il…
Scopri di più
Kozel arriva in Italia:
Tradizione, ospitalità e collaborazione i valori di Kozel La birra ceca più…
Scopri di più