Skip to main content

GB Enigma: la luce diventa preziosa con Gianni Bulgari

Non categorizzato - 17 Dicembre 2013

Gianni Bulgari

Creatività e innovazione illumineranno la boutique GB ENIGMA di Via Margutta.

L’atmosfera di caldi bagliori e luci brillanti del Natale è, da sempre, la cornice perfetta per sottolineare la preziosità di un gioiello. Lo sa bene Gianni Bulgari, ex Presidente, CEO e Direttore creativo di BVLGARI, che in occasione del lancio della nuova linea GB ENIGMA, ha commissionato all’artista Geo Florenti un rivoluzionario sistema di illuminazione.

Luce Preziosa – questo il nome dell’opera che farà risplendere l’intera boutique GB Enigma di Via Margutta per l’intero periodo natalizio – utilizza celle fotovoltaiche “notturne” per moltiplicare la luce di una singola lampadina.

Metafora dell’eleganza e della lucentezza di un gioiello, l’installazione rappresenta l’incontro tra creatività e innovazione: La luce è l’elemento che meglio rappresenta il concetto di preziosità – racconta Gianni BulgariE’ dalla luminosità di un gioiello che se ne intuisce la purezza, l'intensità oltre che l’unicità. Luce Preziosa è l’emblema di questo fascino ipnotico. Fa risplendere la boutique stessa come un gioiello”.

Proveniente da un’antica tradizione gioielliera e dopo anni di investimento e di studi applicati al mondo della gioielleria e dell’orologeria, Gianni Bulgari sperimenta e traduce,  attraverso le sue creazioni, siano esse in argento, oro o diamanti, il concetto del lusso in diverse forme e dimensioni.

E’ così che l’installazione, attraverso la moltiplicazione della luce emessa da una semplice lampadina, illuminerà l’intera boutique a impatto zero.

“E’ la fine del soggettivismo concettuale nell’arte e la prevalenza della necessità universale dell’utile proposto a tutti – spiega l’artista Geo Florenti - Moltiplicare la luce, prendendo energia dalla radiazione luminosa di una fonte già esistente, prospetta una soluzione reale che indica una nuova via scientifica e tecnologica”.

Luce Preziosa farà, inoltre, rivivere un’altra opera. Un quadro con il quale l’artista ha voluto rappresentare una visione di Gianni Bulgari: la città perfetta. Una scenografia rinascimentale in un’ambientazione surrealista, che prende vita dalla luce stessa.

altrenews

MASTERCHEF TEAM BUILDING - HUMAN PLUS
MASTERCHEF TEAM BUILDING Anche Settembre è arrivato e con lui tutte quelle…
Scopri di più
Human Plus. La regata del XII Spencer Day
Qui in Spencer & Lewis crediamo nello Human Plus e costruiamo il…
Scopri di più
Kozel arriva in Italia:
Tradizione, ospitalità e collaborazione i valori di Kozel La birra ceca più…
Scopri di più