Skip to main content

Olimpia Agency sostiene l’università: nasce la ricerca per riconoscere il ruolo delle assicurazioni nell’intricato rapporto tra appalti e legalità

Non categorizzato - 10 Novembre 2015

logo olimpia agencyDall’unione di due mondi fondamentali per lo sviluppo e la tutela dell’individuo e dei beni che lo circondano, il mondo dell’università e quello delle imprese, prende vita il progetto di ricerca che si focalizza sul ruolo dell’assicurazione nei contratti di appalto a presidio della legalità.

La ricerca, commissionata da Olimpia Agency, è coordinata dalla prof.ssa Diana Cerini del Dipartimento dei Sistemi Giuridici all'Università degli Studi di Milano Bicocca, e si avvale dei contributi della dott.ssa Silva, assegnista di ricerca presso l’università di cui sopra, della dott.ssa Annateresa Memola e della dott.ssa Valentina Gorla. Tale collaborazione ha consentito l’approfondimento delle diverse problematiche della normativa ed è stato spunto di dibattito in merito ad un possibile panorama di soluzioni, che verranno illustrate nella giornata dell’11 dicembre durante il convegno che vedrà il confronto tra operatori del settore, consumatori e interlocutori istituzionali.

Lo studio, come si evince dal titolo “Appalti e legalità: il ruolo delle assicurazioni”, si concentra sul ruolo che le imprese di assicurazioni e gli intermediari svolgono nel delicato compito di presidiare la legalità attraverso l’utilizzo degli strumenti contrattuali e operativi che l’ordinamento stesso identifica.

Olimpia Agency crede fermamente nel valore dei suoi clienti e vuole essere per loro un supporto costante e tout court: per questo motivo ritengo di fondamentale importanza uno studio che analizzi un tema così delicato, in cui le parti in gioco necessitano di essere tutelate e sostenute nel loro percorso – afferma Alessandro Di Virgilio, Amministratore Unico di Olimpia Agency – Abbiamo dunque deciso di investire in un studio che permetta un’ampia analisi dell’attuale panorama regolamentato dal Dlgs 12 aprile 2006, n. 163, affidando il lavoro alla Professoressa Cerini e alla sua equipe, avvalorando così l’imprescindibile attività di ricerca che l’università svolge. È un lavoro che fa luce sulla corruzione che corrode il sistema degli appalti, sottolineando quanto sia essenziale puntare sulla componente etica che caratterizza imprese di assicurazioni come la nostra per combattere tale illegalità”.

La ricerca è inoltre occasione per inquadrare il ruolo dei comparti assicurativi all’interno della normativa sugli appalti pubblici, affinché essi siano coinvolti nel controllo diretto dei soggetti anche nelle fase preventiva e di esecuzione. L’obiettivo è quello di potenziare il valore delle assicurazioni a fronte della corruzione nei contratti di appalto, evidenziando l’efficacia di interventi mirati e identificando le possibili risposte di mercato.

Da sempre impegnata nella valorizzazione del cliente grazie all’esperienza, alla competenza e alla professionalità maturate negli anni di lavoro, Olimpia Agency intende concentrarsi sulla propria componente etica per dare un ulteriore valore aggiunto ad un mercato in lotta tra corruzione e appalti macchiati di illegalità – conclude Di Virgilio - La ricerca è dunque per noi motivo e occasione per ampliare il nostro raggio di azione e diventare altresì un punto di riferimento per le istituzioni nel miglioramento del codice relativo agli appalti”.

altrenews

MASTERCHEF TEAM BUILDING - HUMAN PLUS
MASTERCHEF TEAM BUILDING Anche Settembre è arrivato e con lui tutte quelle…
Scopri di più
Human Plus. La regata del XII Spencer Day
Qui in Spencer & Lewis crediamo nello Human Plus e costruiamo il…
Scopri di più
Kozel arriva in Italia:
Tradizione, ospitalità e collaborazione i valori di Kozel La birra ceca più…
Scopri di più