Skip to main content

OLIMPIA BROKER PMI INVESTE SULLE ENERGIE RINNOVABILI

Non categorizzato - 10 Febbraio 2014

logo olimpia pmi 2La società del Gruppo Olimpia garantirà una copertura del valore di €32.670.000 per sostenere la realizzazione dell’impianto pugliese ad opera della TOTO Holding Spa.  

Il Gruppo Olimpia, leader nel ramo cauzioni e rischi tecnologici, conferma l’interesse per lo sviluppo delle energie rinnovabili sul territorio nazionale sostenendo la costruzione dell’impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica che sorgerà a Ponte Albanito, in provincia di Foggia. Per questo motivo, Olimpia Broker PMI ha messo a punto un piano di supporto assicurativo del valore complessivo di €32.670.000 che coprirà tutte le fasi realizzative del parco eolico pugliese: dal trasporto dei materiali alla loro installazione e utilizzo, compresi rischi ambientali e tecnologici, furti e danneggiamenti. Grazie all’ampio ventaglio di soluzioni offerto (polizza EAR, All Risk e Trasporti), Olimpia Broker PMI sarà in grado di garantire e tutelare la gestione dell’impianto di Ponte Albanito anche dopo la sua finalizzazione, una volta entrato in funzione. Un progetto che porta la firma di Luigi Flaviani, managing director di Olimpia Adriatica, prima partecipata del Gruppo Olimpia. Il ruolo di Flaviani è stato determinante nella gestione della trattativa e nel conseguimento di un risultato che rappresenta l’impegno del Gruppo guidato da Alessandro Di Virgilio ad investire le proprie risorse sul territorio italiano.Essere riusciti a portare a termine questa operazione è per noi motivo di grande orgoglio e prestigio – spiega Alessandro Di Virgilio, CEO Gruppo Olimpia Il supporto che la società garantirà per la costruzione di questo impianto rientra a pieno titolo in quel contesto di responsabilità etica e sociale necessarie per migliorare la qualità degli impianti nel nostro Paese, rispettando l’ambiente e il territorio.”   Il parco eolico da 22,8 MW sarà realizzato dalla società Renexia Spa, appartenente al gruppo Toto Holding Spa. L’impianto svilupperà circa 55,8 GWh di energia per ogni anno di funzionamento, corrispondenti a 27.680 tonnellate di CO2 e 12.834 TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio) risparmiati. L’impianto provvederà, inoltre, all’alimentazione energetica di quasi 6.000 famiglie ogni anno.

altrenews

Kozel arriva in Italia:
Tradizione, ospitalità e collaborazione i valori di Kozel La birra ceca più…
Scopri di più