Skip to main content

THE WINE ADVOCATE CELEBRA L’UMBRIA E IL SUO SAGRANTINO

Non categorizzato - 8 Aprile 2016

 

PIER4112

Secondo la celebre critica Monica Larner “L’Umbria offre molto a chi si ferma ad  esplorarla” e “non merita di passare inosservata”

Montefalco, 5 aprile 2016 – I vini di Montefalco conquistano Monica Larner, critica della rivista The Wine Advocate, una delle più influenti del settore enologico internazionale.

_MG_8084La varietà delle sue denominazioni e il valore dei vitigni autoctoni rendono l’Umbria non equiparabile al resto del Centro Italia dal punto di vista vinicolo. Oltre all’unicità, anche il legame con il territorio rappresenta un aspetto predominante dell’analisi: secondo l’esperta, l’unione tra questa terra e i suoi prodotti è così profonda da rendere i vini stessi specchio del temperamento gentile e dell’approccio mite tipico del popolo umbro.

I gioielli enologici del “Cuore Verde d’Italia” sono descritti come “virtuosi e introspettivi” e il Sagrantino, insieme a Montefalco, ne rappresenta l’emblema. Nulla da invidiare ai vicini toscani: “Da un punto di vista estetico e qualitativo, Montefalco ha molto in comune con Montalcino – spiega Monica Larner Entrambe le città rappresentano dei poli turistici regionali che hanno fondato la loro identità culturale sulla tradizione vinicola locale”.

97PIER0879“Come sta accadendo per l’Umbria, l’interesse crescente per i tesori enogastronomici della nostra Italia sta portando alla luce numerose eccellenze finora inesplorate – commenta Amilcare Pambuffetti, Presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco I traguardi raggiunti con il nostro Sagrantino ci rendono orgogliosi ma resta ancora salda la volontà di portare avanti un percorso di sviluppo sempre maggiore che rifletta, soprattutto a livello internazionale, l’impegno dei produttori del territorio che da anni lavorano al fianco del Consorzio per esportare la cultura dei nostri vini e di Montefalco”.

Una nota di merito dal The Wine Advocate arriva anche per il Montefalco Rosso DOCamabile e intenso”, un vino che ha un potenziale enorme e che merita di essere maggiormente conosciuto.

consorzio tutela vino montefalcoMontefalcoSagrantinoSpencer & Lewisthe wine advocate

altrenews

Human Plus. La regata del XII Spencer Day
Qui in Spencer & Lewis crediamo nello Human Plus e costruiamo il…
Scopri di più
Kozel arriva in Italia:
Tradizione, ospitalità e collaborazione i valori di Kozel La birra ceca più…
Scopri di più