Skip to main content

Spencer & Lewis diventa Creative PR House

Spencer & Lewis

Per il decennale Spencer & Lewis: restyling del logo, due nuove etichette e la sede a Milano

Spencer & Lewis
Spencer & Lewis

Da agenzia di comunicazione a Creative PR House. In occasione del suo decennale,  Spencer & Lewis si regala un restyling completo, frutto del percorso intrapreso nell’ultimo anno e mezzo partendo dalle radici e dai valori portati avanti con coraggio. Si inizia dal logo e da un posizionamento più netto sul mercato, per arrivare alla concretizzazione di due business unit e all’apertura di una nuova sede a Milano. Al centro la capacità di governare i contenuti con un innesto di creatività e un pensiero strategico fuori dagli schemi.

Creative PR House

La nuova immagine riflette i processi di cambiamento in atto, fuori e dentro la realtà aziendale. La tagline Creative PR House racchiude in tre semplici concetti la brand identity di Spencer & Lewis e gli elementi chiave dell’operazione:  modernizzazione, dinamicità e versatilità.

“Il nostro valore più importante è sempre stato lo spirito pionieristico. Abbiamo sempre fatto il nostro lavoro con una forte impronta creativa, ma senza sentirci degli ibridi. Semplicemente affinando la sensibilità nel cogliere il cambiamento”

spiega Giorgio Giordani, Presidente 

“Il nuovo concept chiude il cerchio dei primi dieci anni di attività e esprime a pieno chi siamo e qual è la nostra direzione”

In questi anni Spencer & Lewis ha conquistato la fiducia di tanti clienti italiani, ma anche di brand multinazionali, avvalendosi di un approccio sartoriale concretizzato nella tagline con il termine House

E’ fondamentale riconoscere il valore di chi lavora per noi, che è il segreto per costruire un team stabile e di valore. Allo stesso modo, dare ampio spazio al rapporto con i clienti ci ha portato a registrare un indice di longevità pari al 90%. Chi prova a darci fiducia, resta con noi a lungo. Una cosa che ci riempie di orgoglio, soprattutto se pensiamo a un mercato fatto spesso di rapporti mordi e fuggi

aggiunge Massimo Romano, CEO.

Le novità del 2019: un’etichetta digital, una realtà per gli eventi e una nuova sede a Milano

La strategia di sviluppo per il 2019 comprende la finalizzazione di due nuove etichette, pensate per ampliare l’offerta di business. Spencer & Lewis diventerà, nel prossimo futuro, il contenitore di un’offerta più ampia, con le PR a supervisionare diverse sigle verticali.

L’azienda ha recentemente chiuso un accordo per l’acquisizione di una società di eventi che, oltre alla specializzazione sugli eventi di stampo tradizionale, assorbirà l’expertise di Spencer & Lewis per gli eventi ad alto tasso di creatività. Sarà presentata nel mese di Marzo, in concomitanza con l’apertura dei nuovi uffici di Milano.

Nell’ultimo semestre, Spencer & Lewis ha concentrato le forze sulla costruzione di una seconda unit che opera nelle digital performance e nella gestione dei marketplace su Amazon che  si trasformerà nel terzo trimestre dell’anno in una sigla autonoma.

A gennaio la Creative PR House ha già confermato il fatturato dello scorso anno, con una previsione di crescita stimata tra il 35 e il 40% per la fine del 2019.