Skip to main content

Temptation Island: il reality del tradimento secondo il boss dell’infedeltà

SAN VALENTINO PERDE L'AUREOLA... ARRIVA LA FESTA DEGLI AMORI MORDI E FUGGI!

Noel e Amanda BidermanGabriele emblema del maschio annebbiato dalla passione

 Biderman di AshleyMadison: ”La scappatella sdoganata nel prime time italiano. Ma attenzione: il tradimento non si può costruire ad arte”

Tra i tre milioni di telespettatori che hanno assistito alle prime due puntate dello show Temptation Island c’era anche lui, Noel Biderman: il guru mondiale dell’infedeltà, Ceo e fondatore di AshleyMadison.com, il sito di tradimenti per eccellenza. Dall’alto dei suoi 13 anni di esperienza in fatto di scappatelle, Biderman sembra avere già individuato tra le 5 coppie che tentano di sfuggire all’impulso di tradire, alcuni classici segni di cedimento.

Individuare le unioni in procinto di scoppiare per chi dell’infedeltà ha fatto una professione è un gioco da ragazzi, ma Noel mette in guardia dalle insidie del piccolo schermo: “Il tradimento non si può costruire ad arte. Nella vita reale, le tentazioni sono frutto di una inaspettata casualità. Non si presentano sotto l’occhio vigile di una telecamera, ma al riparo da sguardi indiscreti, come sanno i 27 milioni di utenti che si affidano alla nostra proverbiale riservatezza. E’ riduttivo, infine, pensare che un uomo messo di fronte a 12 bellezze da copertina debba necessariamente tradire. Lo stesso vale per la controparte femminile”.

Tra le coppie destinate ad un inesorabile capolinea, secondo Biderman, spicca quella formata da Sonia Gabriele. Troppo remissiva lei. Troppo farfallone lui, già caduto nella trappola tesa dalla tentatrice Laura.

“Farsi annebbiare completamente dalla passione è uno degli errori che gli uomini impegnati commettono con maggiore frequenza – spiega il Ceo di AshleyMadison.com – Quasi tutti arrivano al punto di perdere il contatto con la realtà e mettere a repentaglio una storia importante. Ma attenzione: è necessario tenere sempre distinto l’amore dal sesso. Tradimento non è sinonimo di fine di un rapporto. Può essere, invece, uno strumento utile a fare i conti con quello che non funziona. L’importante è non farsi scoprire”.

Avrà vita breve anche l’amore tra Vittoria Andrea, a causa dell’esuberante mascolinità del ventottenne supertatuato che, lontano dalla sua lei e di fronte alle telecamere, non può fare a meno di vantare la sua natura di maschio alfa. Non va meglio per Manfredi e Giorgia, insieme da 4 anni. In questo caso, è l’atteggiamento troppo disinvolto e frizzante della ragazza di Nettuno a far infervorare il giovane partner palermitano.

Entrambe le coppie avranno il loro bel da fare per uscire indenni dall’Isola delle Tentazioni, tema caro al Ceo Biderman“Lo scorso aprile abbiamo lanciato proprio in Italia una provocazione: un’intera isola, quella di Marinella in Sardegna, a disposizione dei cuori fedifraghi. La messa in onda del format è fonte di grande soddisfazione per me. Gli italiani, interessati dalle dinamiche che si innescano in una coppia in crisi a causa delle tentazioni, aprono il prime time di Canale 5 al tradimento. Evidentemente la nostra idea non era poi così irrealizzabile…”.