Skip to main content

Dumoulin principe della Crono Sagrantino porta a Maastricht un pezzo di Umbria

Dumoulin principe della Crono Sagrantino porta a Maastricht un pezzo di Umbria 1

Il Consorzio Tutela Vini Montefalco e il Comune di Montefalco hanno omaggiato la neo maglia rosa e vincitore della tappa con l’arte e l’eccellenza del Sagrantino

Dumoulin principe della Crono Sagrantino porta a Maastricht un pezzo di Umbria

Tom Dumoulin, principe dell’enocrono umbra, lascia i vigneti di Montefalco con uno speciale premio: il Consorzio Tutela Vini Montefalco ha consegnato ieri al ventisettenne olandese di Maastricht una magnum celebrativa di Montefalco Sagrantino DOCG.

La sua performance ha raccontato la storia di gambe instancabili. Di fatica e sudore. Di una corsa contro il tempo, sullo sfondo di paesaggi densi di sentimenti e di altrettante storie. Quelle dei produttori della denominazione che ha dato il nome a questa decima tappa del Giro D’italia 2017.

La magnum di 3 litri, in edizione limitata, che è contrassegnata dal logo commissionato dal Consorzio per caratterizzare l’evento Sagrantino Stage. La linea grafica dell’etichetta, infatti, richiama sia la cronotappa sia la denominazione che le ha dato il nome. Da qui, un pittogramma raffigurante un ciclista stilizzato che va ad incastrarsi in un grappolo i cui acini superiori formano le ruote di una bicicletta e il picciolo il telaio.

La maglia rosa è stata anche omaggiata dell’opera simbolica “la Ringhiera dell’Umbria”di Manuela Cannelli dal Comune di Montefalco. Composta da una spirale di 21 elementi, a rappresentare le 21 tappe del Giro, è arricchita da meccanismi e una corona di cambio per celebrare le due ruote mentre sul decimo elemento è presente il colore verde, richiamo alla verde Umbria.

A Dumoulin è andata poi La Coppa di Deruta, destinata al vincitore della Crono Sagrantino: vaso biansato su un alto piede di stile rinascimentale derutese, dipinto da Francesca Niccacci con i colori Rosso Sagrantino e Rosa Giro d’Italia.

Crono Sagrantino: aspettando il Giro100 tutti gli eventi del Consorzio

Crono Sagrantino: aspettando il Giro100 tutti gli eventi del Consorzio

Cantine aperte e speciali appuntamenti a tema anticipano l’arrivo della carovana rosa. Presso la sede del Consorzio i gadget ufficiali della cronotappa

Crono Sagrantino: aspettando il Giro100 tutti gli eventi del Consorzio 

Il Consorzio Tutela Vini Montefalco si prepara ad accogliere la Crono Sagrantino, decima tappa del Giro d’Italia dedicata alla celebre denominazione.

Da sabato 13 maggio a lunedì 15 maggio, le cantine della DOCG Montefalco Sagrantino organizzeranno eventi per celebrare il passaggio della carovana rosa mentre i ristoranti della zona proporranno menù a tema.

Domenica 14, alle ore 11, si terrà la Montefalco Bike: itinerario su due ruote tra capolavori dell’arte, panorami unici e eccellenze del territorio a cura di Sistema Museo in collaborazione con il Consorzio. La passeggiata in bicicletta si concluderà con una degustazione guidata del Sagrantino e degli altri vini di Montefalco.

Alle ore 16, la Sala del Consorzio Tutela Vini Montefalco ospiterà Umbria in Rosa – Giro & Vino. La Fondazione Italiana Sommelier Umbria intraprenderà con gli ospiti un percorso enologico che unirà idealmente la kermesse cicloturistica, la tradizione e la cultura del territorio.

Alle ore 18, presso il Museo di Montefalco, sarà possibile prendere parte alla visita guidata alla mostra Antoniazzo Romano e Montefalco con degustazione guidata.

Presso la sede del Consorzio Tutela Vini Montefalco, in Piazza del Comune, sarà inoltre possibile acquistare tutti i gadget ufficiali della Crono Sagrantino: magliette, cavatappi, cappellini, portachiavi, zainetti, spille, coprisella e calamite.

Qui la lista completa degli eventi in cantina: http://www.consorziomontefalco.it/category/eventi-in-cantina-giro-ditalia