Skip to main content

Hai fame? C’è HelloFood: on air lo spot firmato Artcore

Hai fame? C’è HelloFood: on air lo spot firmato Artcore

10Hai fame? HelloFood!”. Questo il claim che lancia sul piccolo schermo  l’applicazione mobile di HelloFood, la piattaforma online di food delivery per ordinare a domicilio in maniera comoda, veloce e conveniente, 24 ore su 24, ogni tipo di pietanza. Lo spot, realizzato da Artcore, è stato diretto da David Autunnale, Art Director di HelloFood. La distribuzione è affidata al centro media Maxus.

Ideato nei formati da 15’’ e da 30’’, il commercial è pianificato per la messa in onda sulle emittenti televisive generaliste e satellitari. E’, infatti, on air dal 4 novembre al 20 dicembre sui canali principali di Mediaset, Sky e Discovery.

Il messaggio che HelloFood vuole inviare è chiaro: hai fame? Ordina con noi! Lo spot racconta una normale serata tra amici, in cui il protagonista si ritrova sommerso di volantini ma non riesce ad ordinare la pizza. La soluzione è allora presto servita: “Ordina da HelloFood! – suggeriscono gli amici – È un servizio facile e veloce: inserisci il tuo indirizzo, scegli il locale che preferisci e ordina quello che vuoi!”. La campagna si concentra, dunque, sul punto di forza del brand: è la soluzione ideale per chi non ha voglia di cucinare, ha il frigo vuoto o semplicemente vuole vedere esauditi i propri desideri culinari senza doversi mettere ai fornelli.

L’obiettivo è rafforzare l’awareness del marchio HelloFood, evoluzione di PizzaBo, startup bolognese nata nel 2009 e diventata ben presto un’istituzione nel capoluogo emiliano, replicandone il successo su scala nazionale. Il network, in continua crescita, ha già all’attivo oltre 120 mila utenti registrati ed è presente in 19 città (Bologna, Padova, Pisa, Parma, Ferrara, Genova, Torino, Pavia, Trento, Verona, Milano, Firenze, Siena, Perugia, Pescara, Roma, Napoli, Bari e Palermo) con una selezione di più di mille ristoranti e una vasta scelta di cucine: dalla pizza al sushi, dalla piadina all’hamburger, passando per il bio e il vegan.

IN ARRIVO “LA CASA DEGLI ASSI”: IL PRIMO REALITY SUL POKER SPORTIVO

IN ARRIVO "LA CASA DEGLI ASSI": IL PRIMO REALITY SUL POKER SPORTIVO

La Casa degli assiMagnolia presenta il nuovo format dedicato al popolare gioco di abilità, in onda sulle reti mediaset dal 23 aprile. 

12 protagonisti, 4 settimane di tempo, 50.000€ in gettoni d’oro in palio e una passione comune: il poker sportivo. Dal 23 aprile parte il reality show La Casa degli Assi. Il programma, prodotto sulla base di un format  originale di Pokerstars.it e realizzato da Magnolia, è il primo reality italiano che ha come protagonista il poker sportivo. Un esperimento che ha già riscosso un grande successo nella versione francese, La Maison Du Bluff giunta ormai alla quarta edizione.

NON SOLO REALITY

I primi a entrare ne La Casa degli Assi saranno i 12 protagonisti del reality show, ospiti di una villa in Marocco, all’interno della quale saranno seguiti da 14 telecamere in ogni momento della giornata. Sarà l’occasione per osservare come abilità e tecniche applicate nel poker sportivo si possano ritrovare nelle interazioni quotidiane, nella capacità di interpretare i comportamenti altrui e gestire le difficoltà di ogni giorno. Per questo motivo i protagonisti  non si sfideranno soltanto nel dimostrare la propria abilità al tavolo verde, ma dovranno anche superare prove fisiche e di abilità che si svolgeranno all’interno e al di fuori della villa. Nessun televoto: saranno il successo e la bravura dei partecipanti a decretare chi si aggiudicherà il premio finale, trasformando il format in un inedito ibrido tra reality e talent show.

A vestire i panni del direttore de La Casa degli Assi ci sarà il campione italiano di poker sportivo  Luca Pagano.

LE REGOLE DELLA CASA

Una volta entrati nella Casa, i protagonisti del reality show avranno a disposizione 15.000 chips e potranno restare in gara fino a quando non avranno terminato il loro budget, che potrà essere incrementato grazie a diverse sfide che si svolgeranno durante la settimana. Il chipleader (cioè il partecipante con più gettoni) potrà godere di diversi privilegi, che verranno svelati nel corso del programma, mentre quello con meno gettoni sarà penalizzato nello svolgimento di varie attività. La Casa degli Assi sarà anche una scuola di poker sportivo con lo scopo di permettere ai protagonisti di migliorare il proprio gioco grazie alle lezioni e ai consigli dei professionisti, per dimostrare che la bravura nel poker sportivo è frutto di impegno, intelligenza e tanto allenamento.

PER PARTECIPARE

Due sono le modalità per entrare ne La Casa degli Assi: i casting, che si terranno a Milano dal 7 al 9 marzo e a Roma dal 21 al 23 marzo, o i tornei di qualificazione gratuiti, prima della messa in onda del reality show, che consentiranno di accedere alla finalissima ed al relativo casting finale. Tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione possono essere consultate sul sito ufficiale del programma.

OGNI SETTIMANA UN NUOVO GIOCATORE ENTRA NELLA CASA

Ogni settimana 6 protagonisti del reality show si sfideranno in una partita di poker sportivo che determinerà chi dovrà abbandonare la Casa. Ma la novità del format sta nel fatto che sarà possibile per chiunque prendere il posto degli eliminati. Durante le  riprese e la messa in onda del reality show, 5 nuovi protagonisti potranno entrare nella villa grazie ai tornei online che daranno accesso ad un casting finale.

TV E SOCIAL NETWORK

La Casa degli Assi andrà in onda su Italia 2 a partire da mercoledì 23 aprile, ma già dalla settimana precedente verranno trasmesse delle puntate speciali sui casting.

Tutte le novità dall’interno della Casa saranno comunicate dalla pagina Facebook LaCasaDegli Assi, su Twitter tramite il profilo ufficiale @LaCasadegliAssi e hashtag #CasaDegliAssi.  

Sul sito ufficiale del programma www.lacasadegliassi.it saranno disponibili tutte le informazioni sul format e una sezione contenente gli show, le partite e le lezioni di poker sportivo.

Per maggiori informazioni: www.lacasadegliassi.it