Skip to main content

Olimpia Agency dà vita a un innovativo Piano di Welfare che mette al centro i dipendenti

Olimpia Agency dà vita a un innovativo Piano di Welfare  che mette al centro i dipendenti

Dai corsi di formazione all’assistenza sanitaria aggiuntiva, passando per flessibilità oraria e premi di risultato: tutte le novità introdotte dal programma

 

Olimpia Agency S.p.a. ha messo a punto un Piano di Welfare aziendale volto a valorizzare il ruolo e l’importanza di ogni singolo dipendente, al quale è garantita un’ampia offerta di attività previdenziali, assistenziali e ricreative. Il programma, il cui progetto ha richiesto circa un anno di studio e lavoro, verrà sviluppato nel tempo grazie al contributo degli stessi lavoratori dell’agenzia, che potranno inviare i loro suggerimenti per mezzo di un rappresentante interno.

Il Piano dell’agenzia, leader nel ramo cauzioni e rischi tecnologici, prevede numerose attività a beneficio dei dipendenti. Tra queste, si segnalano un programma interno di formazione in materia assicurativa e di appalti pubblici, avviato in collaborazione con Gianluca Celata, dirigente del Servizio Lavori Pubblici dell’Associazione Costruttori Edili di Roma (ACER). Il programma, articolato in 6 sessioni mensili, fornirà ai dipendenti gli aggiornamenti necessari a garantire ai clienti un servizio ancor più accurato.

Altre iniziative degne di nota sono i premi di risultato  (che verranno assegnati sulla base di valutazioni semestrali in caso di crescita dell’agenzia), il diritto di usufruire della “banca ore”, l’introduzione di alcune forme di “lavoro agile” (da casa o in altri luoghi specifici) e la flessibilità oraria all’ingresso e all’uscita.

A queste iniziative si aggiunge  il sussidio sanitario, una forma di assistenza aggiuntiva (resa possibile da una convenzione con la Aglea Salus, Società Generale di Mutuo Soccorso) che garantisce  un rimborso percentuale delle spese mediche e sanitarie. È inoltre previsto  un impegno di Olimpia Agency nell’ottenimento  di convenzioni da stipulare con soggetti terzi per fornire alle proprie risorse umane trattamenti economici privilegiati.

Con questo Piano – spiega  Alessandro Di Virgilio, CEO dell’Agenzia – la nostra Società ha voluto creare una sorta di “progetto pilota”, un’iniziativa all’avanguardia, un esempio per tutte quelle PMI, audaci come la nostra Olimpia, che hanno scelto di mettere al centro il dipendente”.

Welfare aziendale: Olimpia Agency Spa “cura” clienti e dipendenti con Aglea Salus

Olimpia Assicurazioni: rapporto sinistri/premi al 4,85% mentre l'andamento nazionale è fermo al 60%
Alessandro Di Virgilio

In tempi di crisi economica, con gli stipendi ridimensionati e i continui tagli al sistema sanitario, persino pensare alla propria salute può diventare un lusso. Tuttavia, anche nel nostro Paese esistono esempi virtuosi di aziende che si prendono cura del proprio personale. E’ il caso di Olimpia Agency Spa, guidata da Alessandro Di Virgilio – CEO dell’agenzia di sottoscrizione della Elite Insurance Company Ltd, leader nel ramo cauzioni e rischi tecnologici – che ha deciso di rivolgersi ad Aglea Salus, Società di Mutuo Soccorso, per studiare un sussidio sanitario da riservare ai propri dipendenti e clienti.

L’impegno congiunto di Olimpia Agency Aglea Salus poggia su un concetto che si sta facendo sempre più strada anche in Italia: il welfare aziendale. Dietro questa espressione vive un modello di impresa responsabile, moderna, attenta ai dipendenti e alle loro famiglie, sulla scìa delle esperienze di successo che arrivano da contesti internazionali come gli Stati Uniti o il nord Europa.

 

Grazie alla convenzione stipulata con Aglea, i nostri dipendenti e presto i nostri clienti potranno usufruire di un pacchetto personalizzato che garantirà loro l’accesso e la fruizione di un sistema completo di assistenza sanitaria – spiega Alessandro Di Virgilio, CEO di Olimpia Agency – Siamo fermamente convinti che stia diventando necessario che le aziende puntino a sistemi di welfare concreti con lo scopo di venire incontro ai bisogni primari dei propri dipendenti, come quello dell’assistenza sanitaria, per supportarli nella vita di tutti i giorni”.

Un passo importante che trasmette una profonda presa di coscienza da parte di alcuni imprenditori italiani che, come Alessandro Di Virgilio, si sono resi capofila di un nuovo modello di imprenditoria basato sul benessere e su una migliore qualità della vita per coloro che contribuiscono a determinare il successo di un’azienda.

Sempre più spesso giungono dall’estero esempi virtuosi di welfare che le aziende studiano per i propri dipendenti – commenta Filippo Buono, Presidente della Società di Mutuo Soccorso Aglea SalusGli incrementi di produttività e motivazione sono più che tangibili. In Italia siamo di fronte a una grande opportunità e, allo stesso tempo, a una nuova sfida per l’impresa nostrana, chiamata a ridisegnare il rapporto con un mondo del lavoro che si evolve velocemente e, con esso, le necessità dei lavoratori. In questo, il ruolo delle Società di Mutuo Soccorso diventa più che mai strategico e funzionale per puntare al miglioramento delle condizioni lavorative nel nostro Paese.”

OLIMPIA AGENCY: NASCE OLIMPIA ADRIATICA SOTTO LA GUIDA DI LUIGI FLAVIANI

Expo 2015, Olimpia Agency una partnership per l'innovazione nell'agroalimentare

Luigi Flaviani managing director Olimpia AdriaticaL’agenzia di sottoscrizione consolida la sua leadership sul territorio nazionale ampliando la propria struttura nella zona adriatica con due sedi di riferimento, in Abruzzo e nelle Marche

A partire dal 1 gennaio, Olimpia Agency Srl, leader nel ramo cauzioni e rischi tecnologici, espande la sua leadership sul territorio nazionale con Olimpia Adriatica, nuova realtà del Gruppo Olimpia guidata da Luigi Flaviani.

Olimpia Adriatica, con sede in Abruzzo (Roseto degli Abruzzi) e nelle Marche (Ascoli Piceno), è frutto di una lunga e produttiva collaborazione tra Olimpia ed Elite Insurance, di cui Olimpia Agency è agenzia di sottoscrizione dal 2012.

“Ho sempre riconosciuto nell’area adriatica potenzialità di mercato interessanti – spiega Alessandro Di Virgilio, CEO Gruppo Olimpia – Negli ultimi sei anni, ho scelto di puntare molto su questo territorio supportando Mediterranea srl, la struttura di Luigi Flaviani. Scelta vincente questa – continua Di Virgilio – che ha portato il Gruppo Olimpia ad intraprendere un nuovo percorso, diversificando, non solo la commercializzazione dei suoi prodotti, ma soprattutto la presenza sul territorio attraverso la nascita di Olimpia Adriatica, prima partecipata del Gruppo”.

Lo scorso giugno, Flaviani ha raggiunto un’importante partnership con D.A.RePuglia (Distretto Agroalimentare Regionale) garantendo il sostegno del Gruppo Olimpia a cinque progetti per l’innovazione tecnologica per un valore di 43 milioni di euro. I risultati, inoltre, saranno diffusi in occasione di Expo 2015.

E’ grazie al sostegno e alla fiducia di Olimpia che la mia struttura è riuscita a radicarsi sul territorio consolidandosi come una realtà giovane, dinamica e flessibile, in grado di offrire ai nostri interlocutori prodotti alle migliori condizioni del mercato” afferma Luigi FlavianiManaging Director di Olimpia Adriatica.

Con Olimpia Adriatica, il Gruppo accresce la sua presenza su tutto il territorio nazionale già garantita dalle sedi di Palermo,Cassino e Verona. Proprio su quest’ultima, importante punto di riferimento per il Nord Italia, Olimpia ha deciso di puntare nel 2014.