Skip to main content

L’AS Roma investe nel settore degli eSport in partnership con Mkers

L’AS Roma investe nel settore degli eSport in partnership con Mkers

L’accordo permetterà alla squadra capitolina di sviluppare ed espandere la propria divisione eSport con l’ambizioso obiettivo di partecipare a tutti gli eventi più rilevanti del gaming competitivo

L’AS Roma investe nel settore degli eSport in partnership con Mkers

Roma, 23 novembre 2020 – L’AS Roma, una delle società calcistiche più importanti in Italia, ha deciso di espandere la divisione eSport in collaborazione con Mkers, la più rilevante realtà nostrana dedicata al mondo del gaming competitivo, la quale vanta tra gli investitori principali proprio due romani, romanisti d’eccezione: l’ex calciatore della nazionale e della Roma Daniele De Rossi e l’attuale centrocampista del Paris Saint-Germain Alessandro Florenzi. L’unione delle parti nasce dall’importante obiettivo di sviluppare ed espandere la divisione eSport della squadra capitolina per il prossimo anno, costruendo un team di Pro Evolution Soccer dall’ottimo potenziale e in grado non soltanto di partecipare ai prossimi tornei di eFootball Pro ed eSerie A Championship, ma soprattutto di rappresentare il club romano in tutti gli eventi ufficiali targati Konami.

L’accordo tra l’AS Roma e Mkers, però, non si concretizzerà esclusivamente nell’edificazione di una squadra di alto tasso tecnico, ma si allargherà anche all’identificazione di un percorso strategico nel mondo del gaming competitivo, per studiare i migliori giochi da presidiare e colonizzare. A tutto ciò, si aggiungeranno anche le attività di organizzazione e gestione degli eventi sia fisici che online. Inoltre, la divisione creativa di Mkers, che opera come una vera digital agency focalizzata nel settore Gaming, si occuperà della creazione dei contenuti digitali.

“Il rapido sviluppo del mondo del gaming competitivo non ci ha mai lasciati indifferenti. Già nel 2017 – spiega Francesco Calvo, COO di AS Roma – il Club ha iniziato a investire in questo mercato e ora, grazie anche a questa partnership, puntiamo a espandere la nostra divisione eSports nell’ottica di rafforzamento ed espansione del brand attraverso la partecipazione agli eventi più importanti del settore.”

“L’accordo con una società del calibro dell’AS Roma ci permette di consolidare la nostra posizione nel settore degli eSport”, ha dichiarato Paolo Cisaria, co-founder di Mkers. “Il progetto nasce con l’intento reciproco di far bene sia in campo nazionale che internazionale, grazie alla partecipazione all’efootball Pro di PES e ad altre manifestazioni esportive su diversi titoli di gioco. È raro trovare un club che abbia il coraggio di investire concretamente nel settore e che vada oltre dei semplici scambi merce o partnership di sola visibilità”.

NUOVA PARTNERSHIP PER VIKEY: HINTOWN APRE LE PORTE ALLA STARTUP DELL’HOSPITALITY

NUOVA PARTNERSHIP PER VIKEY: HINTOWN APRE LE PORTE ALLA STARTUP DELL’HOSPITALITY 2

Continua il percorso di espansione in Italia di Vikey, la startup romana attiva nel settore dell’Hospitality, che ha siglato un’importante partnership con Hintown, società di management che opera sul mercato del turismo internazionale, offrendo risorse, servizi e personale a chi vuole affittare il proprio appartamento per periodi brevi.

NUOVA PARTNERSHIP PER VIKEY: HINTOWN APRE LE PORTE ALLA STARTUP DELL’HOSPITALITY 1

Vikey, già presente nelle principali città italiane, con oltre 30.000 smart check in completati, supporterà la gestione di ogni casa vacanza di Hintown, 285 appartamenti in Italia e oltre 11.500 prenotazioni gestite nel corso del 2017.

Soddisfazione per l’intesa da parte dei vertici di Hintown: “Era da tempo che cercavamo il partner giusto per migliorare il nostro approccio al check in e, finalmente, possiamo dire di averlo trovato. Con Vikey – afferma Davide Ravalli, CEO di Hintownè possibile rendere il check in un momento smart, in cui l’ospite prende contatto con l’azienda già prima dell’ingresso nell’appartamento, eliminando le lunghe attese che spesso capitano al momento dell’arrivo in città. Grazie a Vikey permettiamo ai nostri ospiti di aprire con un semplice tasto sul loro telefono sia la porta esterna che la porta di casa: una soluzione che rispecchia la Guest Experience che cercavamo.”

La startup, finanziata da LVenture Group, holding di partecipazioni che investe in startup digitali e ne supporta la crescita, compie così un altro passo avanti:

NUOVA PARTNERSHIP PER VIKEY: HINTOWN APRE LE PORTE ALLA STARTUP DELL’HOSPITALITY“Stiamo raggiungendo livelli importanti in Italia – spiega Matteo Caruso, il CTO di Vikey – e ormai possiamo considerarci leader nel settore. Vikey sta avendo un grande successo per via delle sue funzionalità e la capacità di rendere smart il momento dell’accoglienza. Abbiamo abbracciato una vera necessita per i gestori di Casa vacanza e chi ha sposato la nostra idea, come Hintown, sta rivoluzionando un mondo sempre più in espansione, come quello del Vacation Rentals.”