Skip to main content

Cristiano Ronaldo e Neymar Jr protagonisti della nuova campagna tv di PokerStars

Cristiano Ronaldo e Neymar Jr protagonisti della nuova campagna tv di PokerStars

Cristiano Ronaldo - Team PokerStars(1)

Madrid e Barcellona, due set differenti per due campioni che sfidano i propri amici al tavolo verde, in una divertente partita di poker a colpi di Bluff e All-in.

PokerStars, brand di Amaya Inc. (Nasdaq: AYA; TSX: AYA), ha lanciato la campagna pubblicitaria “The Game”, che ha per protagonisti le due star del calcio mondiale Cristiano Ronaldo e Neymar Jr. ad annunciare il ritorno del Sunday Million, giunto alla sua sesta edizione.

Il 20 settembre alle 21:00 migliaia di giocatori si sfideranno online per aggiudicarsi un primo premio di €200.000 in quello che è il più grande evento di poker sportivo online in Italia, con un montepremi garantito di €1.000.000. PokerStars.it regalerà ben 200 ticket tramite diverse promozioni, che consentiranno ai giocatori di qualificarsi gratuitamente per il Sunday Million.

I due protagonisti della campagna TV sono stati presentati qualche mese fa come Brand Ambassador per la room della picca rossa. Cristiano Ronaldo è il capitano della nazionale di calcio portoghese, nella storia della quale è il giocatore che ha realizzato più reti, e attaccante del Real Madrid. CR7, nella sua carriera costellata di successi quali tre palloni d’oro e due Coppe dei Campioni, ha recentemente abbracciato anche la passione per il poker:

Mi piace giocare per le squadre vincenti, per questo il mio partner ideale non poteva che essere PokerStars. È un brand che cerca costantemente di migliorarsi, di stare un passo avanti a tutti e, come atleta, ho un profondo rispetto per questo approccio. Ho iniziato a giocare a poker qualche anno fa e amo la competizione, la strategia e, naturalmente, il divertimento. Sebbene il calcio sia il mio mondo, il poker è sempre stato il mio gioco.”

https://www.youtube.com/watch?v=Do1hrPQ6iH0

La passione di Neymar Jr per il tavolo verde era già nota, non a caso il suo cane si chiama proprio “Poker”. Il brasiliano, capitano della sua nazionale di calcio e campione d’Europa in carica con la maglia del Barcellona, ha dichiarato:

Crescere e giocare a calcio tutti i giorni hanno fatto di me una persona competitiva. Quando non gioco a calcio, giocare a poker contro i miei compagni di squadra quando viaggiamo oppure nelle partite organizzate a casa con gli amici è uno dei miei passatempi preferiti.

Al di là delle parole, proprio durante l’ultimo European Poker Tour di Barcellona il fuoriclasse verdeoro si è cimentato in alcuni tornei della rassegna fra cui l’evento High Roller da €25.000, che ha visto protagonista anche il suo compagno di squadra del Barcellona, Gerard Piqué, già frequentatore del circuito:

Amo giocare a poker e il PokerStars European Poker Tour di Barcellona è uno dei migliori tornei al mondo, proprio qui nella mia bella città dove vivo. È fantastico essere qui, che si vinca o si perda.”

https://www.youtube.com/watch?v=cflxqjg7a8o

European Poker Tour: a Barcellona è record di iscritti per la prima della Season 12. Vince l’indonesiano Juanda, italiani premiati nei side event

European Poker Tour: a Barcellona è record di iscritti per la prima della Season 12. Vince l'indonesiano Juanda, italiani premiati nei side event

Per il quarantaquattrenne indonesiano Juanda €1.022.593

1.694 player iscritti e un montepremi complessivo da €8.470.000: al suo avvio, la Season 12 dell’European Poker Tour batte già tutti i record per un poker festival europeo. A vincere il Main Event, al termine della finale di ieri sera, l’indonesiano John Juanda, a lui vanno il €1.022.593 della prima moneta e la picca del più grande torneo nella storia del circuito europeo di poker live organizzato da PokerStars.

GLI ITALIANI A BARCELLONA

Il Main Event EPT ha preso il via lo scorso 24 agosto, aprendo le porte a un field molto variegato, in cui i Paesi rappresentati sono stati 82. L’Italia si è presentata con 83 player, tra cui i Team Pro di PokerStars Luca Pagano, al suo rientro nel circuito internazionale, e Pier Paolo Fabretti; Sabina Hiatullah, vincitrice della seconda edizione de La Casa degli Assi; Dario Sammartino e Federico Butteroni, l’unico italiano in gioco per la finale delle World Series of Poker, che si terrà a Las Vegas il prossimo novembre. Il migliore degli azzurri nel Main Event è stato Alessandro Furneri, che si è classificato 48° vincendo €22.840. Ma è nei side event che l’Italia fa la voce grossa, con la vittoria di Mustapha Kanit nel torneo High Roller, al player ravennate un premio da €738.759. Al traguardo del ventiquattrenne si aggiungono altre tre vittorie “made in Italy”, sono quelle di Roberto Morra in un torneo modalità Hyper Turbo (per lui €45.140), Daniele Primerano nell’Hyper Turbo Bounty (€44.870, secondo posto per il connazionale Walter Treccarichi) e Luigi Curcio nel torneo Turbo, per il varesino picca e €50.260 del primo premio.

Il ventiquattrenne ravennate Mustapha Kanit vince €738.759 nell'High Roller dell'European Poker Tour

NEYMAR E PIQUE’ SI SFIDANO A POKER

C’erano anche le due superstars del calcio, Neymar Jr e Gerard Piqué, al Casino Barcellona. I due campioni si sono sifdati in un torneo insieme ad altri 130 player per un primo premio da €865.000. “Io amo giocare a poker e il PokerStars European Poker Tour di Barcellona è uno dei migliori tornei al mondo, proprio qui a casa mia, nella mia splendida città – ha dichiarato PiquéE’ fantastico essere qui adesso, sia se vinca sia se perda.” Per Neymar Jr, invece, è stata la prima volta ad un evento EPT, ma il ventitreenne stella dei Blaugrana non è affatto un novellino del tavolo verde. Proprio la settimana scorsa si era fatto notare da tutto il mondo del poker e non solo, grazie alla scala reale chiusa in un torneo online su PokerStars.

Neymar Jr and Pique -EPT-Barcelona-2

PROSSIMA FERMATA: MALTA

Archiviato lo strepitoso esordio catalano, si vola nel cuore del Mediterraneo, dove dal 25 al 31 ottobre il Portomaso Casino ospiterà l’European Poker Tour di Malta. Come lo scorso marzo, anche questo secondo EPT maltese sarà preceduto da un altro imperdibile appuntamento: la quarta tappa dell’Italian Poker Tour, dal 21 al 25 ottobre.

Il programma dell’European Poker Tour di Malta è già disponibile al link: http://www.europeanpokertour.com/tournaments/malta/

European Poker Tour 11: alla Francia la picca del primo EPT a Malta. All’Italia il titolo di Campione del Mondo di poker sportivo

European Poker Tour 11: alla Francia la picca del primo EPT a Malta. All’Italia il titolo di Campione del Mondo di poker sportivo

Jean Montury è il primo Campione EPT a MaltaIl trionfo di Jean Montury, sotto i riflettori del Casinò Portomaso di Malta, chiude un EPT da ricordare, con un’affluenza e un montepremi che incoronano l’esordio del poker festival maltese come uno dei più ricchi e prestigiosi di sempre.
Montury porta a casa un primo premio da €687.400, vincendo il testa a testa finale contro il connazionale Valentin Messina – per lui €615.000 – e conquistando un Main Event al quale hanno preso parte 895 giocatori provenienti da 64 Paesi, tra cui moltissimi italiani. A chiudere il podio, il ventiquattrenne campione della PokerStars Caribbean Adventure 2014, il polacco Dominik Panka, che per un soffio non si ripete – finora solo la giocatrice inglese Vicky Coren è riuscita a vincere due Main Event EPT – e chiude con un premio da €347.300.
La 10 giorni di poker internazionale a Malta, inaugurata lo scorso 18 marzo con la prima tappa dell’IPT Season 7 vinta dal greco Georgios Zisimopoulos per €142.205, ha fatto registrare un totale di 2.429 players, con premi distribuiti per oltre 18 milioni di euro.
GPM: ALL’ITALIA IL TITOLO MONDIALE
La kermesse pokeristica di Malta sarà senz’altro ricordata anche per un altro primato: la vittoria dell’Italia nella prima edizione del Global Poker Masters. A riuscire nell’impresa, gli azzurri Giuliano Bendinelli, Andrea Dato, Mustapha Kanit, Rocco Palumbo e Dario Sammartino, che si sono imposti in finale contro la Russia lasciandosi dietro, nell’ordine, USA, Germania, Canada, Ucraina, Francia e Gran Bretagna. Un importantissimo riconoscimento, a dispetto dei pronostici iniziali, per tutto il movimento pokeristico italiano, che serve a rivalutare la disciplina del Texas Hold’em come sport caratterizzato da grande impegno, studio e allenamento.
PROSSIMA TAPPA: EPT GRAND FINAL A MONTECARLO
Terminata con successo l’avventura maltese, l’attenzione è già rivolta a Montecarlo, dove dal 28 aprile all’8 maggio si terrà il PokerStars and Monte-Carlo®Casino
European Poker Tour Grand Final. L’evento che chiude una spettacolare Season 11 e che l’anno scorso, nel Grand Final EPT 10, aveva posto l’italiano Antonio Buonanno sul tetto d’Europa grazie alla storica vittoria sull’inglese Jack Salter.
BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL
Le foto del poker festival di Malta sono disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it. Il resoconto e i momenti salienti di questo EPT sono disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti sono stati diffusi attraverso i profili social Facebook, Google Plus e Twitter tramite hashtag #EPTlive.

La Casa degli Assi 2: chiusi i casting del talent show sul poker sportivo

La Casa degli Assi 2: chiusi i casting del talent show sul poker sportivo

Casting Milano

Anche Milano ha i suoi assi, pronti per unirsi ai candidati selezionati durante i casting di Roma, da cui saranno scelti dodici concorrenti de La Casa degli Assi 2.

Oltre 300 persone sono state convocate ai casting milanesi lo scorso weekend, tutte decise a guadagnarsi un posto nella splendida villa maltese che tra qualche settimana ospiterà la seconda edizione del talent show ideato da PokerStars e prodotto da Magnolia, in onda a fine Marzo su Italia 1.

Sono arrivati da tutta Italia gli aspiranti inquilini de La Casa degli Assi, pronti a misurarsi non solo a Texas Hold’em ma anche in prove di abilità, logica, capacità di deduzione e speciali mission psicoattitudinali. La giuria, composta da tre professionisti del poker italiano e membri del Team Pro di PokerStars, Luca Pagano, Giada Fang e Pier Paolo Fabretti, ha proposto diversi test per approfondire le capacità di ogni partecipante e scoprire chi tra loro ha il profilo del pokerista nato:

Quest’anno abbiamo riscontrato un livello di partecipazione e preparazione davvero inaspettato – ha dichiarato Raffaele ‘Skizzo’ Bruscella, tra gli autori del format – Un risultato sì prevedibile, perché siamo alla seconda edizione e i criteri di selezione sono ben riconoscibili rispetto all’esordio, ma anche positivo, perché significa che la gente è più consapevole di ciò che si cela dietro le carte e le chips. Logica, deduzione, bluff, autocontrollo, velocità di pensiero e audacia: queste sono le caratteristiche che abbiamo cercato di individuare in ciascun candidato. Ogni prova ideata a Roma e Milano era mirata a calcolare queste skills, fondamentali per diventare un bravo pokerista, perché non dimentichiamolo, La Casa degli Assi è anche una scuola, ed è innegabile che implementare queste abilità aiuta anche nella vita di tutti i giorni, non solo al tavolo verde!

Ai due appuntamenti di Roma e Milano saranno dedicate cinque puntate speciali, che a fine marzo anticiperanno la messa in onda del programma per riprendere i momenti salienti dei due weekend di selezione.

Oltre ai dodici protagonisti provenienti dai casting, si aggiungeranno anche i concorrenti che riusciranno a qualificarsi online attraverso i tornei gratuiti su PokerStars.it. La partita, dunque, è tutt’altro che chiusa per chi vuole ancora provare a entrare ne La Casa degli Assi. Anche durante la messa in onda del programma, sarà possibile subentrare agli eliminati della settimana vincendo online il proprio posto.

Tutte le informazioni sul programma, il cast e i tornei di qualificazione sono disponibili sul sito ufficiale www.lacasadegliassi.it.

Per rimanere aggiornati sulle ultime novità è possibile seguire la pagina Facebook LaCasaDegliAssi e il profilo Twitter ufficiale @LaCasadegliAssi con hashtag #CasaDegliAssi.

La Casa degli Assi 2: a Roma e Milano i casting per scegliere i concorrenti

La Casa degli Assi 2: a Roma e Milano i casting per scegliere i concorrenti

La Casa Degi Assi2 Logo sitoSi terranno a Roma dal 20 al 22 febbraio e a Milano dal 27 febbraio all’1 marzo i casting per scegliere i prossimi ospiti de La Casa degli Assi 2, l’innovativo format televisivo ideato da PokerStars.it e prodotto da Magnolia, quest’anno alla seconda edizione.

Al suo esordio su Italia 2, lo show aveva ottenuto numerosi consensi da parte del pubblico e della stampa, suscitando l’interesse di tutti gli appassionati di poker sportivo e non solo. Quest’anno La Casa degli Assi torna su Italia 1 e mette nuovamente in palio €50.000 in gettoni d’oro per il vincitore.

Ma la strada verso il primo premio inizia dai due appuntamenti con i casting, fondamentali per decretare i primi dieci concorrenti che faranno il loro ingresso nella splendida villa maltese scelta come location per questa edizione. A loro si uniranno i due vincitori dei tornei di qualificazione online su PokerStars.it.

COME PARTECIPARE

Sono già migliaia coloro che da tutta Italia hanno inoltrato la candidatura, nella speranza di poter varcare la soglia della lussuosa villa nel cuore del Mediterraneo. Per prendere parte ai casting sarà sufficiente compilare il form online su: http://www.lacasadegliassi.it/come-partecipare/.

LA GIURIA

Anche quest’anno i partecipanti ai casting dovranno fare i conti con una giuria d’eccezione, guidata dal player professionista e direttore della Casa, Luca Pagano, Team Pro di PokerStars.it e volto noto del poker sportivo italiano. Al suo fianco altri due esperti selezionatori, i romani Pier Paolo Fabretti e Giada Fang, anche loro membri del Team Pro di PokerStars.it che metteranno alla prova i partecipanti proponendo loro diversi test di abilità e analizzando le loro reazioni.

TV E SOCIAL NETWORK

La Casa degli Assi andrà in onda su Italia 1 a partire da marzo 2015, ma è già possibile seguire tutti gli aggiornamenti e le novità in arrivo visitando la pagina Facebook LaCasaDegliAssi e il profilo Twitter @LaCasadegliAssi con hashtag #CasaDegliAssi.

Sul sito ufficiale del programma www.lacasadegliassi.it, inoltre, sono disponibili tutte le informazioni sul format e una sezione contenente gli highlights della prima edizione, le partite e le lezioni di poker sportivo.

Ecco il provino di Daniele Palini, il vincitore della prima edizione de La Casa degli Assi: La presunzione di Daniele.

Stephen Graner vince l’European Poker tour di Praga

Stephen Graner vince l'European Poker tour di Praga

Stephen Graner al tavolo dell'Hilton di Praga dopo la vittoriaL’ultima picca europea del 2014 va al player statunitense, che domina il final table e conquista un primo premio da €969.000

Ventisei anni, origini hawaiane e proveniente da Las Vegas, ai tavoli dell’Hilton Hotel quasi per caso e vincitore assoluto dell’European Poker Tour di Praga: così Stephen Graner ha liquidato i 1.107 iscritti al poker festival della Repubblica Ceca aggiudicandosi l’ambita picca del circuito di poker live organizzato da PokerStars. Dopo una finale dominata fin dal primo momento, lo statunitense mette sotto l’albero un assegno da €969.000.

Il PokerStars European Poker Tour di Praga chiude un anno ricco di eventi live e appuntamenti con il grande poker sportivo internazionale, che ha visto protagonisti migliaia di giocatori provenienti da tutto il mondo. Insieme al locale Eureka Poker Tour, torneo sponsorizzato da PokerStars che si tiene ogni anno nei Paesi dell’Europa centro orientale, il poker festival della Repubblica Ceca ha superato ogni aspettativa facendo segnare un record di presenze dal 7 al 17 dicembre: 2.745 iscritti in totale e un montepremi complessivo da €7.273.000.

GLI ITALIANI A PRAGA

Erano in 59 gli azzurri a popolare i tavoli dell’Hilton Hotel di Praga in questo appuntamento, tra loro molti nomi noti del poker sportivo italiano: il campione dell’EPT Season 10 Antonio Buonanno, il recente vincitore dell’IPT6 Alessio Isaia, poi ancora Mustapha Kanit,Andrea Dato, Domenico Drammis, Dario Sammartino e l’immancabile Pro di PokerStars Luca Pagano, accompagnato dal compagno del Team Online di PokerStars, Christian Favale. Alla fine dei giochi, tuttavia, è Francesco Grieco il “più alto” degli azzurri, con un 13° posto nel Main Event che vale €53.800.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Quasi alle porte il 2014, si guarda già alla prima tappa del nuovo anno. Spetterà alla PokerStars Caribbean Adventure inaugurare il 2015, dal 6 al 14 gennaio nella spettacolare location caraibica dell’Hotel Atlantis, dove si svolgerà il Main Event da $10.300 che decreterà il successore del polacco Dominik Panka, vincitore dell’edizione 2014.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival di Praga sono disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, è possibile inoltre leggere il resoconto e rivivere i momenti salienti di questo EPT su PokerStarsBlog, mentre gli aggiornamenti sono stati diffusi attraverso i profili social Facebookfacebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

Per ulteriori informazioni: http://www.europeanpokertour.com/it/tournaments/prague/

Al via a Praga il Festival del Poker più grande di sempre

Al via a Praga il Festival del Poker più grande di sempre

EPT 10 Prague Tournament RoomMigliaia di partecipanti attesi, 59 eventi in programma e tante novità firmate PokerStars

Migliaia di giocatori di poker provenienti da tutto il mondo stanno già raggiungendo l’Hotel Hilton di Praga dove, dal 7 al 17 dicembre, si giocherà l’ultima tappa del 2014 del PokerStars European Poker Tour, il circuito di poker live più ricco e prestigioso in Europa.

Anche quest’anno PokerStars ha deciso di far coincidere l’EPT di Praga con le date dell’Eureka Poker Tour, che si disputa in diversi Paesi dell’Europa centrale e dell’est, per un Festival del poker che conta 59 eventi in programma, oltre alla cerimonia di premiazione dei vincitori delle WCOOP. L’obiettivo: superare i circa 9000 iscritti e i quasi €13 milioni di montepremi raggiunti lo scorso anno. “Il Poker Festival di Praga – ha commentato Edgar Stuchly, Presidente dell’EPTattira sempre tantissimi giocatori che amano sia i tornei che il cash game. L’edizione di quest’anno ha il potenziale per raggiungere numeri ancora più alti di quelli della scorsa stagione quando, sia il Main Event dell’Eureka che quello dell’EPT, superarono i rispettivi record di iscritti.” Uno dei record degli eventi live di PokerStars, intanto, è stato già superato. All’Hilton di Praga, infatti, ci saranno 228 persone dello staff per gestire gli oltre 140 tavoli da poker e le operazioni per il cash game.

IL MAIN EVENT EPT

Numerose le conferme da parte dei grandi nomi del poker internazionale che dall’11 al 17 dicembre si sfideranno per il Main Event EPT. Tra questi, i membri del Team PokerStars Pro Eugene Katchalov, Bertrand “ElkY” Grospellier,Vanessa Selbst, Chris Moneymaker e il vincitore del titolo di giocatore dell’anno alle ultime WSOP George Danzer, che si è aggiudicato ben tre braccialetti.  Ad oggi ci sono già 273 giocatori qualificati per il Main Event EPT mentre in 352hanno vinto un posto per l’Eureka Main Event che, invece, si disputerà dal 7 all’11 dicembre.

PER LA PRIMA VOLTA A PRAGA IL SUPER HIGH ROLLER DA €50.000

Una delle principali novità della tappa EPT di Praga è il debutto del Super High Roller da €50.000, che si giocherà tra il e l’11 dicembre e che si appresta a battere il record di torneo con l’iscrizione più alta mai giocato in Repubblica Ceca. Un evento che attirerà i migliori giocatori di poker del mondo tra cui il vincitore del Super High Roller di BarcellonaOlivier Busquet, il vincitore dell’Asia Championship of Poker Fabian Quoss, il secondo classificato al PokerStars Caribbean Adventure Mike McDonald, l’esordiente europeo dell’anno Adrian Mateos e i membri del PokerStars Team Pro Jason Mercier e Ike Haxton.

STREAMING

EPT Live trasmetterà le immagini del Main Event a partire dal 13 dicembre fino alla finale a carte scoperte del 17 dicembre. Sarà possibile seguire le dirette con i commenti di Antonio Graziano e Andrea Borea sulla Facebook social tab, sul sito PokerStars.it e sull’applicazione PokerStars TV. La diretta del Final Table del 17 dicembre, inoltre, sara’ trasmessa anche su Gazzetta.it.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival di Praga saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, sarà inoltre  possibile leggere il resoconto e rivivere i momenti salienti di questo EPT su PokerStarsBlog, mentre gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

Per ulteriori informazioni: http://www.europeanpokertour.com/it/tournaments/prague/

Sanremo si prepara per il Grand Final dell’Italian Poker Tour Season 6

Italian Poker Tour: Sanremo si prepara ad accogliere il poker festival più ricco d'Italia

IPT ITALIAN POKER TOURIl circuito di poker live più ricco d’Italia torna sulla riviera ligure per la settima ed ultima tappa della stagione

Il circuito di poker più ricco e prestigioso d’Italia torna a Sanremo, nelle splendide sale del Casinò Municipale dove, tra il 27 novembre e il 1 dicembre si terrà la settima ed ultima tappa della stagione 6 del PokerStars.it IPT e del Mini IPT.

Dopo il grande successo della sesta tappa di Nova Gorica, che si è conclusa con il successo di Igor Saia nel Main Event, migliaia di giocatori provenienti da ogni angolo del Paese raggiungeranno la Città dei fiori dove, nella tappa di settembre dell’IPT, a trionfare era stato “il funambolo” Riccardo Lacchinelli.

Obiettivo dei partecipanti sarà quello di aggiudicarsi uno dei numerosi premi in palio nei 16 eventi in programma o in una delle classifiche a punti. Appuntamento quindi per giovedì 27 novembre quando, alle 14, prenderà il via il Main Event IPT che si giocherà in modalità freeze-out, con un buy in fissato a €990, la cui conclusione è prevista per lunedì 1 dicembre.

LE CLASSIFICHE IPT E MINI IPT

La tappa di Sanremo del PokerStars.it IPT definirà anche le classifiche a punti IPT e Mini IPT che mettono in palio una sponsorizzazione annuale che garantirà ai vincitori la possibilità di partecipare a tutte le tappe del circuito IPT e Mini Ipt in programma per la prossima stagione.

STREAMING

Il Final Table del Main Event dell’IPT sarà trasmesso a carte scoperte il 1 dicembre a paritre dalle ore 15:00, con i commenti di Andrea Borea e Alberto Russo sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv, sull’applicazione PokerStars TV e sul canale ufficiale di PokerStars.it su YouTube. Sarà inoltre possibile seguire lo streaming del tavolo finale dell’IPT nella pagina dedicata su Gazzetta.it.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del Grand Final di Sanremo saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it; il resoconto e i momenti salienti del Main Event, invece, saranno pubblicati su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT eTwitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #IPTlive.

Per ulteriori informazioni visitare la paginahttp://www.pokerstarsipt.it

La stella del tennis Rafa Nadal si aggiudica il duello al tavolo da poker contro il fenomeno Ronaldo

La stella del tennis Rafa Nadal si aggiudica il duello al tavolo da poker contro il fenomeno Ronaldo

Nadal & RonaldoNella sfida tra le due star dello sport mondiale il tennista maiorchino si è aggiudicato il premio da $50.000 che sarà devoluto in beneficienza alla ‘Fundaciòn RafaNadal’

Due delle più grandi leggende dello sport si sono affrontate ieri sera all’Hippodrome Casinò di Londra per una entusiasmante sfida al tavolo verde. Il 14 volte vincitore del Grande Slam, Rafa Nadal, ha avuto la meglio sul Fenomeno brasiliano Ronaldo nella sfida di beneficienza “The Duel”, organizzata da PokerStars.

I due campioni avevano 20 minuti per dimostrare le  loro abilità nel poker sportivo, e dopo un testa a testa  serratissimo è stato il tennista spagnolo ad avere la meglio, aggiudicandosi  il premio di $50.000 da devolvere alla fondazione beneficada lui stesso presieduta: la Fundaciòn RafaNadal.

È stato un incontro duro e combattuto e sono contento di averlo vinto alla fine – ha dichiarato il tennista al termine dell’evento – Aver chiamato l’all-in nella mano finale si è rivelata la mossa giusta! Ronaldo è una leggenda del calcio ed è stato incredibile per me avere l’opportunità di affrontarlo al tavolo da poker. Se Ronaldo accettasse la sfida – ha concluso scherzando – sarei  felice di concedergli la rivincita!.”

I due si erano già incontrati lo scorso settembre in un altro duello e, ancora, a dicembre in occasione dell’European Poker Tour Praga Charity Challenge, quando Nadal riuscì a battere persino Daniel Negreanu, uno dei migliori giocatori di poker al mondo, colui che ha vinto di più nella storia dei tornei live.

Le due SportStars di PokerStars si sono allenate duramente in questi mesi, è stato proprio Ronaldo a lanciare il guanto di sfida al maiorchino. Nessuno dei due si è risparmiato ieri sera al tavolo del Casinò di Londra, sia per aggiudicarsi i$50.000, sia – ovviamente – per potersi assicurare il titolo di “man of the match” anche con le carte in mano.

Rafa Nadal è famoso in tutto il mondo per la precisione e la potenza sulla terra rossa, ma sembra che ciò si traduca in positivo anche al tavolo da poker. Nonostante la lunga preparazione, Ronaldo ha dovuto fare i conti con unaprestazione impressionante di Rafa. Il Fenomeno dovrà dunque attendere la prossima sfida per pareggiare i conti: “Rafa ha giocato bene, ho commesso l’errore di andare all-in in bluff proprio alla fine, ma lui aveva la mano migliore. Ma il poker è anche questo – conclude il brasiliano – A volte bisogna essere audaci, e anche se questa volta non ha funzionato, mi sono divertito lo stesso.

Nadal ha aggiunto: “Nel poker, è fondamentale l’autocontrollo, uno studio attento dell’avversario e una buona lettura del gioco per sapere quando affondare, una strategia che non si allontana troppo da tennis.

Il download del servizio The Duel’ è disponibile al link: Nadal Vs Ronaldo | VIDEO

Il reportage fotografico in HR dell’evento è scaricabile al link: Nadal Vs Ronaldo | FOTO

L’italian Poker Tour ritorna a Nova Gorica dal 23 al 27 ottobre

L'italian Poker Tour ritorna a Nova Gorica dal 23 al 27 ottobre

Sala Casinò La Perla - Nova Gorica

I migliori giocatori Italiani ed internazionali ritorneranno a sfidarsi nello splendido Casinò Perla per la sesta tappa del torneo organizzato da PokerStars.it e Pagano Events

Il tour di poker live più prestigioso d’Italia ritorna a Nova Gorica. Dal 23 al 27 ottobre la splendida cittadina slovena aprirà le porte del Casinò Perla per il Main Event da €1.100 dopo aver inaugurato la Season 6 quando, lo scorso gennaio,710 players si erano contesi un montepremi di quasi €450.000. La tappa si era conclusa con la vittoria del serbo Marko Mikovic, che portò a casa la somma di €89.000.

Giunto alla sua sesta tappa, l’Italian Poker Tour Season 6 ha fatto registrare finora oltre 3.200 iscrizioni e più di €2.300.000 di premi distribuiti, per un evento che regalerà a ciascun giocatore l’occasione di essere il protagonista.

Nova Gorica vanta la presenza di uno dei Casinò più grandi d’Europa. Il Casinò Perla è un luogo dove divertirsi è facile, con un’atmosfera vivace, l’Hotel a 4 stelle, ristoranti di lusso, il nuovo Centro Benessere, concerti e cabaret con la partecipazione di talenti Italiani ed internazionali, spettacoli di danza ed eccitanti notti in discoteca.

I PROTAGONISTI DE ‘LA CASA DEGLI ASSI’ A NOVA GORICA 

Durante il Mini IPT Jackelin e Ercole, i due ex concorrenti del premiato talent show sul poker sportivo La Casa degli Assi  saranno protagonisti di una speciale “Last Longer”: chi tra i due resterà più a lungo in gioco farà vincere, a tutti coloro che li avranno votati, un ticket per uno speciale torneo gratuito con €500 di montepremi aggiunto. Per ulteriori dettagli sulla sfida: psta.rs/LastLongerLCDA.

STREAMING

Il Final Table del Main Event IPT sarà trasmesso a carte scoperte a partire dalle ore 15:00 del 27 ottobre, con i commenti di Andrea Borea e Alberto Russo. La diretta sarà disponibile sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv, sull’applicazione PokerStars TV e sul canale ufficiale di PokerStars.it su YouTube. Sarà inoltre possibile seguire lo streaming del tavolo finale dell’IPT nella pagina dedicata su Gazzetta.it.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival di Nova Gorica saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it; il resoconto e i momenti salienti del Main Event saranno invece presenti su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #IPTlive.

Per ulteriori informazioni visitare la paginahttp://www.pokerstarsipt.it

 

European Poker Tour: studente tedesco sul tetto d’Europa

European Poker Tour: studente tedesco sul tetto d'Europa

Sebastian Pauli vincitore dell'EPT LondraA Londra il venticinquenne Sebastian Pauli conquista il Main Event della seconda tappa EPT Season 11. Per lui una prima moneta da £499.700. Italia al decimo posto con il campano Raffaele Sorrentino (£33.500), i migliore tra i 33 azzurri al Grand Connaught Rooms 

La tappa londinese dell’European Poker Tour si è conclusa sabato 18 ottobre con la vittoria del giovane Sebastian Pauli, lo studente tedesco di economia che, dopo la vittoria di Andre Lettau all’EPT di Barcelona lo scorso agosto, porta in Germania anche la seconda picca del circuito di poker live più ricco d’Europa e torna a Dortmund con una prima moneta da £499.700.

Questa la classifica finale al termine dei giochi:

  1. Sebastian Pauli, Germania £499.700
  2. Kevin MacPhee, USA, £308.500
  3. Kevin Killeen, Irlanda, £220.500
  4. Artur Koren, Germania, £168.900
  5. Jake Cody, Gran Bretagna, £133.800
  6. Jakub Mroczek, Polonia, £104.200
  7. Jonathan Bensadoun, Francia, £75.900
  8. Pablo Gordillo, Spagna, £51.900

SORRENTINO PORTABANDIERA AZZURRO

A comporre il field dei 675 players che hanno popolato i tavoli verdi del Grand Connaught Rooms nel Main Event c’erano anche 33 italiani, tra cui il Pro di PokerStars.it Luca Pagano. La classifica finale da Londra vede, tuttavia, il campano Raffaele Sorrentino migliore tra gli azzurri, che sfiora il final table prima di essere eliminato dallo stesso Pauli, chiudendo in decima posizione con un premio di £33.500. Tra i 95 giocatori a dividersi il montepremi da £2.619.000 c’è un altro Pro del Team PokerStars.it, Christian Favale, in trentaquattresima piazza con £11.400, mentre Dario Sammartino ottiene la seconda moneta da £51.600 nel torneo No Limit Hold’em. Un altro italiano sul podio del PokerStars UK & Ireland Poker Tour, svoltosi in concomitanza con l’EPT, è Sandro Mescola, che chiude in terza piazza con un premio da £56.500. Grande prestazione, inoltre, per Max Pescatori, che si è guadagnato un doppio primato vincendo due tornei satellite e aggiudicandosi, dunque, un premio complessivo di £11.790.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: EPT PRAGA

Dal 7 al 17 dicembre l’European Poker Tour si sposta in Repubblica Ceca, l’Hilton Hotel di Praga sarà il suggestivo teatro della terza tappa EPT. L’ultimo appuntamento europeo del 2014 si unirà anche questa volta all’Eureka Poker Tour per accogliere i migliori giocatori provenienti da tutto il mondo con 59 eventi in calendario, tra cui l’EPT Main Event da €5.300 a partire dall’11 dicembre, l’EPT High Roller da €10.300 in programma il 15 dicembre e, per i più ambiziosi, il Super High Roller da €50.000, previsto per il 9 dicembre.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival di Londra sono disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, è possibile leggere il resoconto e rivivere i momenti salienti di questo EPT su PokerStarsBlog, mentre i prossimi aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

Per ulteriori informazioniwww.europeanpokertour.com/it/

Rafa Nadal sfida il mondo a poker online

Rafa Nadal sfida il mondo a poker online

Nadal Vs The WorldLa leggenda del tennis sarà protagonista del ‘Rafa Vs The World’. A partire dalle 20:00 di questa sera sarà possibile affrontare il campione spagnolo nell’incontro di poker sportivo che anticipa la sfida del 6 novembre a Londra, contro il Fenomeno Ronaldo

Tutto pronto per il prestigioso appuntamento di questa sera con Rafa Nadal. Il campione spagnolo di tennis si prepara ad affrontare due particolari sfide: battere chiunque voglia sfidarlo a poker online sui tavoli di PokerStars e rispondere alle domande degli utenti direttamente da casa sua a Mallorca. Rafa vs The World prenderà il via alle 20:00 CET e nel corso della serata sarà possibile chiedergli qualsiasi curiosità utilizzando l’hashtag #AskRafa su Twitter.

Per seguire la diretta e interagire online con il maiorchino basterà seguire il Webcast PokerStars su PokerStars.tv.

La scorsa settimana il maiorchino si era messo alla prova con il bluff nel video parodia in cui fingeva di perdere la memoria gettando nel panico i suoi interlocutori (qui il video). Questa sera, in vista del leggendario The Duel del 6 NovembreLondra, che lo vedrà di fronte al Fenomeno Ronaldo, Nadal si allenerà contro il mondo intero.

Per prendere parte alla sfida sarà sufficiente possedere un account valido su PokerStars.it e avere in mente una domanda da porre al tennista. Rafa siederà al tavolo verde per un’ora intera, pronto a fronteggiare le giocate degli utenti e a rispondere alle loro domande. Le regole sono semplici: Nadal riceverà due punti per ogni mano vinta, mentre i suoi avversari ne riceveranno uno soltanto. Ci saranno anche cinque minuti di ritardo per consentire al pubblico di vedere le carte coperte dello spagnolo.

Per maggiori informazioni: http://www.pokerstars.com/poker/promotions/theduel/

 

A Londra il poker festival piu’ ricco d’Europa: dall’8 al 18 ottobre torna l’European Poker Tour Season 11

A Londra il poker festival piu' ricco d'Europa: dall'8 al 18 ottobre torna l'European Poker Tour Season 11

PrintDopo la tappa dei record di Barcellona, il PokerStars EPT si prepara a bissare il successo dello scorso anno con il poker festival londinese, eletto miglior torneo UK ai British Poker Awards 2013

Per dieci giorni Londra diventa la capitale del poker internazionale. Il circuito di poker più ricco e famoso d’Europa torna per la tappa inglese, divenuta ormai un appuntamento fisso da 11 anni. Dall’8 al 18 ottobre il Grand Connaught Rooms aprirà le porte per la seconda tappa dell’European Poker Tour Season 11. Dopo essersi guadagnato il titolo di miglior torneo UK ai British Award 2013, anche quest’anno sarà il cuore pulsante di LondraCovent Garden, ad ospitare i più abili player al mondo.

LA SCORSA EDIZIONE

L’EPT Londra della Season 10 aveva incoronato lo svedese Robin Ylitalo, che aveva trionfato su un field di 604 player, portando in Svezia la picca inglese e i £560.980 del primo premio.  In quell’occasione, il Main Event da £5.250 aveva fatto registrare un montepremi totale di £2.929.400.

UKIPT, HIGH ROLLER E LONDON CUP

Il poker festival di Londra prenderà il via mercoledì 8 ottobre, con il Main Event del PokerStars UK & Ireland Poker Tour dal buy-in di £770, cui seguirà il 9 ottobre l’inizio della London Cup, uno degli eventi più attesi tra i 45 in programma per questa seconda tappa, con partenza prevista alle 19:00 e buy-in di £330.

L’11 ottobre sarà la volta dell’UKIPT High Roller da £2.200, che l’anno scorso ha visto trionfare la Team PokerStars Pro Vanessa Selbst, con una prima moneta da £67.499.

EPT MAIN EVENT

Domenica 12 ottobre, alle 13:00 CET, i riflettori si accenderanno sul Main Event da £4.250 di buy-in, imperdibile appuntamento che promette di dare grande spettacolo fino a sabato 18 ottobre, quando il final table decreterà il vincitore.

STREAMING

Tutti gli appassionati di poker sportivo potranno seguire la diretta streaming dell’EPT Main Event predisposta da PokerStars, con i commenti in italiano di Andrea Borea e Antonio Graziano dal 14 al 18 ottobre. Lo streaming sarà trasmesso sulla Facebook social tab, su pokerstars.it/diretta e sull’applicazione PokerStars TV.

Il final table del Main Event (18 ottobre) sarà trasmesso anche su www.gazzetta.it a carte scoperte, con il commento di Alberto “grandealba” Russo.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival di Londra saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, il resoconto e i momenti salienti di questo EPT saranno disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

 Per ulteriori informazionihttp://www.europeanpokertour.com/it/tournaments/london/

 

Al Sunday Million V di Pokerstars.it trionfa “Jakuzaboy”

Al Sunday Million V di Pokerstars.it trionfa "Jakuzaboy"

sunday-millionI primi giocatori si accordano per dividere il montepremi: in 5 si aggiudicano un premio di oltre €100.000

È terminata il 23 settembre, con la vittoria  di “jakuzaboy”, la quinta edizione del PokerStars.it Sunday Million, il torneo domenicale di poker online più ricco ed ambito dai giocatori italiani, l’unico con un montepremi garantito di un milione di euro. Il player milanese, qualificatosi tramite un satellite da 3000 FPP, si è aggiudicato il titolo e un premio da €122.311 dopo che i primi cinque giocatori in classifica si sono accordati per un “deal” prima della fine del torneo. In questo modo tutti e cinque hanno conquistato un premio superiore ai €100.000.

Questo il payout finale:

1.    Jakuzaboy     €122.311*

2.    hellcitchen      €128.597*

3.    Texarminator  €143.051*

4.    cecchino1234 €130.252*

5.    giaguaro66     €110.101*

6.    cannonexxx   €44.321

7.    nApAlm19      €33.977

8.    spad1988        €23.522

9.    Davi17a          €13.068

 *deal

Ottimi i risultati per questo Sunday Million V, che si conferma il torneo più atteso e con più iscritti in tutto l’anno, con numeri che superano quelli della precedente edizione. I partecipanti, infatti, sono stati 5.415 per un montepremi finale che è salito a 1.245.450 per i 720 giocatori andati a premio, mentre nell’edizione IV del dicembre 2013 gli iscritti erano stati 4811, per un montepremi finale di €1.106.530 e 630 giocatori a premio.

Sono stati in 1130 a superare il Day 1 e, tra  loro, anche 4 dei membri del team PokerStars: Giada Fang (CatSniper84), Pier Paolo Fabretti(“P.Fabretti”)Christian Favale (“IwasK.Mutu”)  e “Actaru5”, il migliore del team, che ha chiuso il torneo in 98esima posizione per un premio da €1.202.

Per maggiori informazioni: www.pokerstars.it

 

All’Ept 100 dei record trionfa Andre Lettau che si aggiudica il titolo e €794.058

All'Ept 100 dei record trionfa Andre Lettau che si aggiudica il titolo e €794.058

Andre_Lettau_vincitore EPTBarcellona_Neil StoddartOttimo quarto posto per Andrea Dato che torna a Roma con €362.000.

A Barcellona migliaia di giocatori hanno scritto una pagina importante della storia del poker.

È terminato con la vittoria di Andre Lettau il Main Event della storica tappa numero 100, la prima della Season 11 del PokerStars EPT, il circuito di poker live più ricco e prestigioso del vecchio continente. Il giocatore tedesco ha sconfitto in heads-up lo statunitense Sam Phillips aggiudicandosi  l’#EPT100 di Barcellona. Al tedesco, dopo un deal a tre, vanno un assegno da €794.058, il trofeo e un prezioso orologio Slyde. Al secondo classificato, invece, a lungo dominatore del final table, va il premio più ricco da €1.021.275. Niente da fare, infine, per il romano Andrea Dato che è riuscito ad arrivare fino al quarto posto per un premio da €362.000.

Questo il payout completo:

  1. Andre LettauGermania, €794.058
  2. Sam Phillips, USA, €1.021.275
  3. Hossein Ensan, Germania, Live satellite winner, €652.667
  4. Andrea Dato, Italia, € 362.000
  5. Andrey Shatilov, Russia, € 286.600
  6. Kiryl Radzivonau, Bielorussia, PokerStars player, € 224.500
  7. Ji Zhang, Germania, €171.600
  8. Slaven Popov, Bulgaria, PokerStars player, € 121.300

LO SPETTACOLO E I RECORD DI ISCRITTI

È stato uno spettacolo grandioso quello organizzato da PokerStars per celebrare lo storico traguardo: 48 gli eventi che si sono tenuti tra il 16 e il 27 agosto all’interno del Casinò della città catalana, accompagnati da numerose attività che hanno coinvolto i giocatori in diverse location, dai tour della città in auto o in moto d’acqua, agli eventi live con i giocatori del PokerStars team Pro o al party di benvenuto che ha visto come protagonista il Dj Roger Sanchez. Uno spettacolo a 360° che ha attirato a Barcellona migliaia di giocatori che hanno consentito di battere diversi record. Troviamo sotto alcuni dei numeri:

  • Il più grande Main Event EPT (PCA escluso): 1.496 giocatori iscritti;
  • Il più grande Super High Roller EPT: 77 iscrizioni totali (58 uniques, 19 re-entries);
  • Il più grande High Roller EPT: 393 iscrizioni totali (295 uniques e 98 re-entries);
  • Il più grande torneo freezout di PokerStars, grazie ai 2.560 iscritti dell’Estrellas Poker Tour Main Event;
  • Il più alto numero di giocatori premiati in un Main Event EPT: 239.

GLI ITALIANI ALL’ #EPT100

Oltre alla fantastica prestazione del romano Andrea Dato, vanno segnalati gli ottimi risultati di Umberto Vitagliano uscito dal Main Event al 30esimo posto con un premio da €28.500 e di Sveva Libralesso e Mauro Mancin, che hanno chiuso rispettivamente in 82esima e 73esima posizione tornando a casa con €13.900. Torna a casa con un assegno da €48.000 Giuliano Bendinelli, secondo nell’Ept Turbo Bounty da €2.150. Ennesima doppietta, inoltre, quella fatta registrare da Mustapha Kanit, nono nel Super High Roller per un premio da €105.455 e 35° nell’High Roller per €22.700. Insieme a lui, a premio anche Rocco Palumbo, 31° (€26.600), Salvatore Bonavena, 45° (€18.900) e un ottimo Dario Sammartino che ha terminato il torneo al quindicesimo posto per un premio da €46.600.

GRANDE SPETTACOLO E RECORD ANCHE NEI SIDE EVENT

Una delle grandi attrazioni per i migliori giocatori del mondo di questo #EPT100 sono stati i numerosi eventi in programma, a partire dal Main Event dell’Estrellas Poker Tour: i 2.560 iscritti hanno generato un montepremi di 2,4 milioni di euro, ed è stato l’argentino Matias Ruzzi ad aggiudicarsi il trofeo e un assegno da €198.555 sul russo Vladislav Donchev che, grazie ad un deal a quattro, si è aggiudicato ben €278.500. Record di iscritti anche nel €10.000 High Roller, dove il montepremi è lievitato fino a  €3.851.400, per una prima moneta da €747.200 guadagnata da Ihar Soika, che ha sconfitto in heads up Jason Mercier. Ottima infine la prestazione di Oliver Busquet al Super High Roller da €50.000, che riesce a battere il pupillo Daniel Colman, e porta a casa €896.434 a seguito di un deal con il connazionale.

IL CIRCUTO EPT SI SPOSTA A LONDRA PER LA SECONDA TAPPA 

Sarà il Grand Connaught Rooms di Covent Garden, nel cuore di Londra, ad ospitare la seconda tappa del PokerStars European Poker Tour Season 11. Dall’8 al 18 ottobre i più grandi giocatori del circuito si ritroveranno in Inghilterra, in concomitanza con l’UKIPT, il circuito di poker più prestigioso in Inghilterra e Irlanda, il cui Main Event da £700 + £70 è previsto dall’8 al 12 ottobre. Sono 46 gli eventi in programma con il Main Event EPT da £4.000 + £250 che inizierà domenica 12 per terminare sabato 18 ottobre e numerosi altri tornei tra cui l’UKIPT High Roller da £2.000 + £200 (11-12 ottobre), l’EPT High Roller da £10.000 + £300 (16-18 ottobre) e decine di tornei satellite con buy in più contenuti a partire da £150 + £15.

STREAMING

Anche per la tappa inaugurale della stagione 11 dell’EPT, PokerStars ha predisposto la copertura del Super High Roller e del Main Event, che sono stati trasmessi, con il commento in italiano dal 19 al 27 Agosto, sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv e sull’applicazione PokerStars TV. I tavoli finali del Super High Roller (20 agosto) e del Main Event (27 agosto) invece, sono stati trasmessi a carte scoperte, con il commento di Alberto “grandealba” Russo, Andrea “Topkapias” Borea e Antonio “Crazysalsero” Graziano.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival di Barcellona sono disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, Il resoconto e i momenti salienti EPT sono disponibili su PokerStarsBlog o sui profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

Da oggi su Pokerstars.it parte “Spin & Go”

Da oggi su Pokerstars.it parte "Spin & Go"

Spin & Go (1)Arriva una rivoluzionaria modalità di gioco per i tornei Sit & Go: da oggi bastano 5 minuti e 3 giocatori per aggiudicarsi fino a €10.000.

PokerStars.it lancia un’incredibile novità per gli amanti del Texas Hold’em. Da oggi, infatti, nel mercato italiano del poker online parte per la prima volta un’innovativa modalità di gioco chiamata Spin & Go che punta a massimizzare il divertimento attraverso speciali Sit & Go “turbo” per tre giocatori e con un montepremi che può arrivare fino a €10.000, grazie ad un moltiplicatore casuale che farà lievitare il prizepool fino a 1.000 volte l’importo del buy-in.

SPIN & GO: 3 GIOCATORI, 5 MINUTI, FINO A €10.000 DA VINCERE

La modalità Spin & Go è pensata soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare al gioco del poker online e per tutti coloro che cercano un’esperienza di gioco veloce e con poche attese. La soluzione ideale pensata da PokerStars.it per vincere rapidamente ricchi premi e per soddisfare le esigenze di quei player che, soprattutto in vacanza o nel tempo libero, amano giocare attraverso smartphone e tablet.

MONTEPREMI CASUALE

La struttura di questa nuova modalità di gioco è molto semplice: gli Spin & Go sono speciali Sit & Go turbo da 3 persone con un buy-in limitato che va da €1 a €10 e con un montepremi casuale che può variare da 2 a 1.000 volte il costo di iscrizione.

Il torneo inizierà non appena tre giocatori si saranno registrati e dopo che un’animazione al centro del tavolo avrà mostrato ai partecipanti il montepremi in palio, che andrà interamente al vincitore. Indipendentemente dal buy-in, tutti i giocatori iscritti inizieranno la partita con 500 chips e giocheranno livelli della durata di 3 minuti.

Un’innovativa idea di gioco che riduce i tempi di attesa, completa la già vasta gamma di tornei offerti da PokerStars.it e che regala una nuova esperienza di gioco nel poker online – in particolare per dispositivi mobile – sul più grande sito di poker in Italia.

Al link http://psta.rs/eBookSpin è possibile scaricare un’esclusiva guida per conoscere tutti i dettagli su Spin & Go e i consigli dei Team Pro PokerStars.

Per maggiori informazioni: www.pokerstars.it/press/spin-and-go/ 

Il casertano Antonio Buonanno porta in Italia la picca dell’European Poker Tour

Il casertano Antonio Buonanno porta in Italia la picca dell'European Poker Tour

antonio buonanno EPTIl player campano si aggiudica il Main Event del PokerStars e Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final e il primo premio da € 1.240.000.

È terminato con la vittoria di Antonio Buonanno il Main Event dell’ultima tappa della Season 10 del PokerStars.it EPT, il circuito di poker live più ricco e prestigioso del vecchio continente. Il giocatore nato a Napoli ha sconfitto, in un heads-up durato oltre 10 ore, l’Inglese Jack Salter aggiudicandosi il PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final. Al player che si divide tra la provincia di Caserta e Malta va il trofeo, un assegno da €1.240.000 un prezioso orologio Slyde e il premio Last Longer di Skrill del valore di €10.600. Niente da fare invece per il pro inglese Jack Salter che si è dovuto accontentare del secondo posto e di un premio da € 765.000.

È stato un grande spettacolo quello visto nelle sale del Casinò di Montecarlo con 48 eventi che si sono tenuti tra il 23 aprile e il 2 maggio all’interno del Monte Carlo Bay Hotel. Sono stati 650 i player iscritti al Main Event EPT che, a fronte di un buy-in di €10.600, hanno creato un montepremi finale di €6.500.000, per una prima moneta da €1.240.000. Uno show che, grazie anche alla presenza di Antonio Buonanno, player che vive a Marzano Appio, in provincia di Caserta, ha tenuto incollati migliaia di appassionati alle immagini del final table trasmesse “a carte scoperte” da PokerStars fino all’alba che alla fine della maratona ha dichiarato: ”Questo heads up è stato molto duro e molto lungo. Salter è un ottimo giocatore e non è stato semplice arrivare fino in fondo. Ho giocato 5 giorni con uno stack ridotto ma, soprattutto ieri ed oggi, credo di aver giocato un buon poker”.

OLE SCHEMION INCORONATO EPT PLAYER OF THE YEAR

Grazie al settimo posto nel Super High Roller da €100.000 di iscrizione, il 21enne tedesco conquista i punti che gli valgono il titolo di EPT 10 Player of the Year, ed un premio di €50.000 in buy-in negli eventi live sponsorizzati da PokerStars.

IL CIRCUTO EPT GUARDA ALLA SEASON 11

PokerStars ha già annunciato alcune delle tappe della Season 11 che inizierà al Casino de Barcelona dove, dal 16 al 27 agosto 2014, si terrà lo storico festival EPT numero 100. Confermata anche la tappa inglese del circuito EPT che si terrà dall’8 al 18 ottobre 2014 nella nuova sede del Grand Connaught Rooms di Londra. Dal 7 al 17 dicembre 2014, invece, si giocherà l’EPT di Praga, in collaborazione con l’Eureka Poker Tour mentre il meraviglioso Casinò Barrière farà da cornice all‘EPT di Deauville dal 28 gennaio al 7 febbraio 2015. Confermata, infine, anche la sede del PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final che si terrà dal 29 aprile all’8 maggio 2015 nel Principato di Monaco.

STREAMING

Anche per il Grand Final della stagione 10 EPT, PokerStars ha predisposto una copertura del Main Event che è stato trasmesso con il commento in italiano dal 23 Aprile al 2 Maggio sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv e sull’applicazione PokerStars TV.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del Grand Final di Monte Carlo saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, Il resoconto e i momenti salienti EPT saranno disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

 Per ulteriori informazioniwww.europeanpokertour.com/it/

 

 

 

 

Si aprono le porte de La Casa degli Assi: dal 27 aprile su Italia 2 il primo reality show sul poker sportivo

Si aprono le porte de La Casa degli Assi: dal 27 aprile su Italia 2 il primo reality show sul poker sportivo

La Casa degli AssiDopo gli show teaser che hanno presentato il casting, La Casa degli Assi è pronta ad accogliere i  concorrenti che inaugureranno la prima edizione del format firmato Magnolia e PokerStars.it. Domenica alle 22:20 la prima puntata su Italia 2.

Le telecamere de La Casa degli Assi sono pronte ad accendersi per la prima edizione del reality che porta il poker sportivo nella televisione italiana. Domenica 27 aprile alle 22:20 su Italia 2 faranno il loro ingresso nella villa marocchina che ospita il programma i primi concorrenti, scelti tra migliaia di candidati. Alcuni di loro provengono dai casting che si sono tenuti lo scorso marzo tra Milano e Roma, gli altri si sono conquistati un posto vincendo i tornei gratuiti organizzati online su PokerStars.it. Il premio in palio per il vincitore sarà di 50.000€ in gettoni d’oro.

NON SOLO SFIDE AL TAVOLO VERDE

5 settimane di show sotto gli occhi di decine di telecamere pronte a mostrare ai telespettatori come abilità e tecniche applicate nel poker sportivo si possano ritrovare nelle interazioni quotidiane, nella capacità di interpretare i comportamenti altrui e gestire le difficoltà di ogni giorno. A vestire i panni del direttore della casa ci sarà il campione italiano di poker sportivo e Team Pro di PokerStars Luca Pagano.

Ma i protagonisti dovranno anche superare prove fisiche e di abilità coordinate dalla mental coach Silvia Pasqualetti e la sport trainer Mariella Pellegrino, mentre a perfezionare le loro abilità pokeristiche ci penserà il poker coach Alberto Russo. Non mancheranno poi  gli ospiti VIP che varcheranno la soglia della casa, per mettere alla prova i concorrenti ogni settimana con prove diverse.

COME FUNZIONA LA CASA DEGLI ASSI

Ai protagonisti,sarà consegnato un budget di 15.000 chips che permetterà loro di “giocarsi” la loro permanenza in casa nelle le sfide che si svolgeranno durante le puntate. I migliori della settimana godranno di diversi privilegi, che verranno svelati nel corso del programma, mentre i peggiori saranno penalizzati nello svolgimento di varie attività o dovranno abbandonare la casa.

Ma la novità del format sta nel fatto che sarà possibile per chiunque prendere il posto degli eliminati. Durante le  riprese del reality show,  nuovi protagonisti potranno entrare nella villa grazie ai tornei gratuiti online che daranno accesso ad un casting finale, disponibili fino al 3 Maggio su PokerStars.it.

Nessun televoto: saranno il successo e la bravura dei partecipanti a decretare chi si aggiudicherà il premio finale, trasformando il format in un inedito ibrido tra reality e talent show.

PROGRAMMAZIONE

La Casa degli Assi andrà in onda 5 giorni a settimana  su Italia 2, a partire da domenica 27 Aprile alle 22:20 con la puntata weekly da 80’, seguiranno poi i daily show  da 50’ che mostreranno le sfide settimanali dei concorrenti, in onda ogni, martedì, mercoledi, giovedì e venerdì dalle 23:30.

TV E SOCIAL NETWORK

Tutte le novità dall’interno della casa saranno comunicate dalla pagina Facebook La Casa Degli Assi, su Twitter tramite il profilo ufficiale @LaCasadegliAssi e hashtag #CasaDegliAssi. Sul sito ufficiale del programma saranno disponibili tutte le informazioni sul format e una sezione contenente gli show, le lezioni di poker sportivo e contenuti speciali.

La Casa degli Assi sarà, infatti, anche una scuola di poker sportivo con lo scopo di permettere ai protagonisti e al pubblico da casa di migliorare il proprio gioco, grazie alle lezioni e ai consigli dei professionisti, per dimostrare che la bravura nel poker sportivo è frutto di impegno, intelligenza e tanto allenamento.

 

 

 

 

 

 

 

Sanremo città del poker internazionale: dal 9 al 20 aprile ospiterà l’Ipt e l’Ept

Sanremo città del poker internazionale: dal 9 al 20 aprile ospiterà l'Ipt e l'Ept

ipt+eptI nomi più prestigiosi del panorama nazionale e internazionale sono pronti a raggiungere la città dei fiori per darsi battaglia nel duplice appuntamento italiano con il poker sportivo live. L’Italian Poker Tour è in programma dal 9 al 14 aprile, mentre l’European Poker Tour dal 14 al 20 aprile.

Non solo Festival della Canzone Italiana a Sanremo: dal 9 al 20 aprile, infatti, l’Italian Poker Tour si unirà al grande ritorno dell’European Poker Tour, dopo due anni di nuovo in Italia, per dar vita al Festival del Poker più prestigioso d’Europa, organizzato da PokerStars.it. Dieci giorni pieni di eventi e ricchi premi, in cui il Casinò Municipale di Sanremo sarà il teatro di uno spettacolo internazionale dedicato al poker sportivo live.

ITALIAN POKER TOUR SEASON 6

Ad aprire le “danze”, il 9 aprile, sarà il Main Event IPT da €770 di iscrizione per ogni day 1 della formula “accumulator”, pronto ad accogliere, come sempre, i più forti giocatori del panorama nazionale durante i numerosi tornei in programma. Nella scorsa stagione, gli iscritti all’IPT di Sanremo furono 1.010, per un montepremi da €617.000, quest’anno la terza tappa dell’IPT6 è pronta a bissare il successo di iscritti mettendo in calendario diversi eventi tra cui l’High Roller da €2.200, l’Omaha da €4.900, il Women’s Event da €330.

L’EPT RITORNA IN ITALIA

L’ultima volta che il circuito europeo di poker live ha fatto tappa a Sanremo  era il 2012,  ed il francese Ludovic Lacay si era imposto sui 797 player portando a casa una prima moneta da €744.910. Anche quest’anno all’European Poker Tour Season 10 sono attesi i più grandi nomi del poker internazionale pronti a contendersi la picca nel Main Event EPT da €4.900 di iscrizione.

STREAMING

Il Main Event dell’EPT  sarà trasmesso a partire dal 16 aprile alle 12:00, con i commenti di Andrea Borea e Antonio Graziano sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv e sull’applicazione PokerStars TV.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del poker festival sanremese saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, Il resoconto e i momenti salienti di IPT e EPT saranno disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #IPTlive e #EPTlive.

Per ulteriori informazioni visitare le pagine:

www.europeanpokertour.com/it/ 

http://www.pokerstarsipt.it/tournaments/sanremo/

IN ARRIVO “LA CASA DEGLI ASSI”: IL PRIMO REALITY SUL POKER SPORTIVO

IN ARRIVO "LA CASA DEGLI ASSI": IL PRIMO REALITY SUL POKER SPORTIVO

La Casa degli assiMagnolia presenta il nuovo format dedicato al popolare gioco di abilità, in onda sulle reti mediaset dal 23 aprile. 

12 protagonisti, 4 settimane di tempo, 50.000€ in gettoni d’oro in palio e una passione comune: il poker sportivo. Dal 23 aprile parte il reality show La Casa degli Assi. Il programma, prodotto sulla base di un format  originale di Pokerstars.it e realizzato da Magnolia, è il primo reality italiano che ha come protagonista il poker sportivo. Un esperimento che ha già riscosso un grande successo nella versione francese, La Maison Du Bluff giunta ormai alla quarta edizione.

NON SOLO REALITY

I primi a entrare ne La Casa degli Assi saranno i 12 protagonisti del reality show, ospiti di una villa in Marocco, all’interno della quale saranno seguiti da 14 telecamere in ogni momento della giornata. Sarà l’occasione per osservare come abilità e tecniche applicate nel poker sportivo si possano ritrovare nelle interazioni quotidiane, nella capacità di interpretare i comportamenti altrui e gestire le difficoltà di ogni giorno. Per questo motivo i protagonisti  non si sfideranno soltanto nel dimostrare la propria abilità al tavolo verde, ma dovranno anche superare prove fisiche e di abilità che si svolgeranno all’interno e al di fuori della villa. Nessun televoto: saranno il successo e la bravura dei partecipanti a decretare chi si aggiudicherà il premio finale, trasformando il format in un inedito ibrido tra reality e talent show.

A vestire i panni del direttore de La Casa degli Assi ci sarà il campione italiano di poker sportivo  Luca Pagano.

LE REGOLE DELLA CASA

Una volta entrati nella Casa, i protagonisti del reality show avranno a disposizione 15.000 chips e potranno restare in gara fino a quando non avranno terminato il loro budget, che potrà essere incrementato grazie a diverse sfide che si svolgeranno durante la settimana. Il chipleader (cioè il partecipante con più gettoni) potrà godere di diversi privilegi, che verranno svelati nel corso del programma, mentre quello con meno gettoni sarà penalizzato nello svolgimento di varie attività. La Casa degli Assi sarà anche una scuola di poker sportivo con lo scopo di permettere ai protagonisti di migliorare il proprio gioco grazie alle lezioni e ai consigli dei professionisti, per dimostrare che la bravura nel poker sportivo è frutto di impegno, intelligenza e tanto allenamento.

PER PARTECIPARE

Due sono le modalità per entrare ne La Casa degli Assi: i casting, che si terranno a Milano dal 7 al 9 marzo e a Roma dal 21 al 23 marzo, o i tornei di qualificazione gratuiti, prima della messa in onda del reality show, che consentiranno di accedere alla finalissima ed al relativo casting finale. Tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione possono essere consultate sul sito ufficiale del programma.

OGNI SETTIMANA UN NUOVO GIOCATORE ENTRA NELLA CASA

Ogni settimana 6 protagonisti del reality show si sfideranno in una partita di poker sportivo che determinerà chi dovrà abbandonare la Casa. Ma la novità del format sta nel fatto che sarà possibile per chiunque prendere il posto degli eliminati. Durante le  riprese e la messa in onda del reality show, 5 nuovi protagonisti potranno entrare nella villa grazie ai tornei online che daranno accesso ad un casting finale.

TV E SOCIAL NETWORK

La Casa degli Assi andrà in onda su Italia 2 a partire da mercoledì 23 aprile, ma già dalla settimana precedente verranno trasmesse delle puntate speciali sui casting.

Tutte le novità dall’interno della Casa saranno comunicate dalla pagina Facebook LaCasaDegli Assi, su Twitter tramite il profilo ufficiale @LaCasadegliAssi e hashtag #CasaDegliAssi.  

Sul sito ufficiale del programma www.lacasadegliassi.it saranno disponibili tutte le informazioni sul format e una sezione contenente gli show, le partite e le lezioni di poker sportivo.

Per maggiori informazioni: www.lacasadegliassi.it