Skip to main content

European Poker Tour: a Barcellona è record di iscritti per la prima della Season 12. Vince l’indonesiano Juanda, italiani premiati nei side event

European Poker Tour: a Barcellona è record di iscritti per la prima della Season 12. Vince l'indonesiano Juanda, italiani premiati nei side event

Per il quarantaquattrenne indonesiano Juanda €1.022.593

1.694 player iscritti e un montepremi complessivo da €8.470.000: al suo avvio, la Season 12 dell’European Poker Tour batte già tutti i record per un poker festival europeo. A vincere il Main Event, al termine della finale di ieri sera, l’indonesiano John Juanda, a lui vanno il €1.022.593 della prima moneta e la picca del più grande torneo nella storia del circuito europeo di poker live organizzato da PokerStars.

GLI ITALIANI A BARCELLONA

Il Main Event EPT ha preso il via lo scorso 24 agosto, aprendo le porte a un field molto variegato, in cui i Paesi rappresentati sono stati 82. L’Italia si è presentata con 83 player, tra cui i Team Pro di PokerStars Luca Pagano, al suo rientro nel circuito internazionale, e Pier Paolo Fabretti; Sabina Hiatullah, vincitrice della seconda edizione de La Casa degli Assi; Dario Sammartino e Federico Butteroni, l’unico italiano in gioco per la finale delle World Series of Poker, che si terrà a Las Vegas il prossimo novembre. Il migliore degli azzurri nel Main Event è stato Alessandro Furneri, che si è classificato 48° vincendo €22.840. Ma è nei side event che l’Italia fa la voce grossa, con la vittoria di Mustapha Kanit nel torneo High Roller, al player ravennate un premio da €738.759. Al traguardo del ventiquattrenne si aggiungono altre tre vittorie “made in Italy”, sono quelle di Roberto Morra in un torneo modalità Hyper Turbo (per lui €45.140), Daniele Primerano nell’Hyper Turbo Bounty (€44.870, secondo posto per il connazionale Walter Treccarichi) e Luigi Curcio nel torneo Turbo, per il varesino picca e €50.260 del primo premio.

Il ventiquattrenne ravennate Mustapha Kanit vince €738.759 nell'High Roller dell'European Poker Tour

NEYMAR E PIQUE’ SI SFIDANO A POKER

C’erano anche le due superstars del calcio, Neymar Jr e Gerard Piqué, al Casino Barcellona. I due campioni si sono sifdati in un torneo insieme ad altri 130 player per un primo premio da €865.000. “Io amo giocare a poker e il PokerStars European Poker Tour di Barcellona è uno dei migliori tornei al mondo, proprio qui a casa mia, nella mia splendida città – ha dichiarato PiquéE’ fantastico essere qui adesso, sia se vinca sia se perda.” Per Neymar Jr, invece, è stata la prima volta ad un evento EPT, ma il ventitreenne stella dei Blaugrana non è affatto un novellino del tavolo verde. Proprio la settimana scorsa si era fatto notare da tutto il mondo del poker e non solo, grazie alla scala reale chiusa in un torneo online su PokerStars.

Neymar Jr and Pique -EPT-Barcelona-2

PROSSIMA FERMATA: MALTA

Archiviato lo strepitoso esordio catalano, si vola nel cuore del Mediterraneo, dove dal 25 al 31 ottobre il Portomaso Casino ospiterà l’European Poker Tour di Malta. Come lo scorso marzo, anche questo secondo EPT maltese sarà preceduto da un altro imperdibile appuntamento: la quarta tappa dell’Italian Poker Tour, dal 21 al 25 ottobre.

Il programma dell’European Poker Tour di Malta è già disponibile al link: http://www.europeanpokertour.com/tournaments/malta/