Skip to main content

DEMO DAY DI LVENTURE GROUP: PRESENTATE SEI NUOVE STARTUP

LVenture Group

Pubblico delle grandi occasioni nell’Hub dell’innovazione di LVenture Group per il primo Demo Day del 2019: l’evento di lancio delle startup che hanno terminato con successo l’ultimo programma di accelerazione di LUISS EnLabs, l’acceleratore nato da una joint venture con l’Università LUISS e supportato dai partner Wind, BNL Gruppo BNP Paribas, Accenture e Sara Assicurazioni.

DEMO DAYSei le nuove startup di LVenture Group, holding di partecipazioni quotata sul MTA di Borsa Italiana che investe in startup digitali, presentate ad una platea selezionata di investitori, rappresentanti delle corporate e alla stampa. Il portafoglio della società conta più di 60 startup, che hanno raccolto in questi anni oltre 49 milioni di euro, di cui oltre 13 milioni di euro investiti direttamente da LVenture Group e 36 milioni di euro provenienti da investitori terzi.

Questo Demo Day si svolge dopo un anno molto intenso per LVenture Group, che ha visto la definizione di 3 exit e l’avvio di importanti partnership con Hatcher+, fondo VC di Singapore, Facebook e, a seguito dell’ingresso di Futura Invest – veicolo di investimento di Fondazione Cariplo – nel capitale sociale della società, di un accordo strategico con Cariplo Factory. Le startup che oggi presentiamo hanno grandi potenzialità di crescita e siamo particolarmente orgogliosi perché alcuni dei Founder sono giovani talenti italiani formati all’estero e tornati appositamente in Italia per partecipare al nostro programma di accelerazione. Questo conferma la sua eccellenza, riconosciuta ormai a livello internazionale grazie al grande lavoro svolto in questi anni dal nostro team. Sicuramente questi nuovi talenti, insieme al rafforzamento del nostro ecosistema,porteranno le startup a crescere e generare valore ancora più rapidamente”,

ha commentato Luigi Capello CEO di LVenture Group e Founder di LUISS EnLabs.

Sul palco dell’evento riflettori puntati su soluzioni innovative per diversi settori di mercato:dagli e-sport al revenue management nel settore alberghiero, dalla digitalizzazione del settore degli eventi alla completa automatizzazione dei servizi di help desk e customer service per le aziende, sino alla disintermediazione del calciomercato e al marketplace per gli affitti a medio e lungo termine.

Le sei startup del Demo Day presentate da Augusto Coppola, Managing Director di LUISS EnLabs sono:

GEC, il più grande network di e-sport in Italia che regola la scena del gaming competitivo e ha sviluppato Getpro, la piattaforma di video-corsi sugli e-sport prodotti dai migliori videogiocatori;

Lybra Tech, piattaforma di revenue management che consente agli hotel di vendere i loro servizi al prezzo che massimizza i ricavi,grazie all’algoritmo proprietario basato sull’intelligenza artificiale;

Parcy, piattaforma che digitalizza il settore degli eventi, consentendo ai professionisti del settore di gestire preventivi e fatture, ricevere pagamenti e monitorare i progressi dei propri progetti completamente online;

Pigro, piattaforma che, grazie all’intelligenza artificiale,automatizza il servizio di help desk e customer service per le aziende, offrendo loro assistenti virtuali “chiavi in mano”;

Tiro libre, piattaforma digitale dove squadre, calciatori e procuratori interagiscono con le più recenti offerte di mercato ed entrano in contatto diretto per negoziare le loro richieste, rendendo il calcio mercato attivo tutto l’anno;

Zappyrent, marketplace che permette ai proprietari di appartamenti e stanze di affittare in modo veloce, sicuro e senza commissioni, incrociando la domanda con la richiesta da parte degli inquilini, che possono usufruire di tour virtuali in 3D per visitare l’alloggio in ogni momento.

STARTUP: LVENTURE GROUP PRESENTA ALL’INVESTOR NIGHT LE SEI STARTUP ITALIANE DA NON PERDERE DI VISTA

STARTUP: LVENTURE GROUP PRESENTA ALL’INVESTOR NIGHT LE SEI STARTUP ITALIANE DA NON PERDERE DI VISTA 1

Si è svolta ieri sera la presentazione di sei startup particolarmente promettenti del portfolio di LVenture Group, attualmente in fundraising.

 STARTUP: LVENTURE GROUP PRESENTA ALL’INVESTOR NIGHT LE SEI STARTUP ITALIANE DA NON PERDERE DI VISTA

 

Serata istituzionale per LVenture Group (LVG), holding di partecipazioni quotata sull’MTA di Borsa Italiana, che ieri sera ha presentato nei nuovi spazi milanesi, presso Milano LUISS Hub, sei startup particolarmente promettenti del proprio portfolio attualmente in fundraising: AmbiensVR, Direttoo, Filo, Moovenda, Nextwin e Vikey.

Dopo il saluto di benvenuto e la presentazione istituzionale da parte di Luigi Capello, CEO di LVenture Group, il pubblico presente ha potuto ascoltare dalle parole di Davide D’Atri, CEO di Soundreef, il caso di successo della piattaforma di gestione dei diritti d’autore e royalties per la musica, startup finanziata proprio da LVenture Group.

Le singole startup, introdotte ciascuna da investor esperti del settore – che hanno creduto nei diversi progetti, validandone la competitività – hanno tenuto acceso l’interesse della platea (in vista dell’apertura di un nuovo round di investimento) con pitch di presentazione che ha illustrato chiaramente il loro business plan e la loro vision. Le sei startup, tutte attive in ambito digitale con importanti fatturati, hanno presentato soluzioni particolarmente innovative e già con una solida traction di mercato. A partire da AmbiensVR, startup che realizza progetti di interior design in maniera dinamica, utilizzando la tecnologia VR. È stata poi la volta di Direttoo, piattaforma che mette in contatto i ristoratori con i fornitori, permettendo ai primi di ricercare e acquistare velocemente qualsiasi tipo di prodotto con un solo click. Filo produce invece un device che aiuta le persone a trovare ciò che per loro è importante, localizzandolo sul proprio smartphone. Dal canto suo, Moovenda è il servizio di food delivery su misura, capace di soddisfare appieno le necessità dei suoi clienti. La parola è passata poi a Nextwin, che ha declinato l’intelligenza artificiale in chiave gaming, sviluppando una piattaforma social di pronostici grazie a Invictus, un sistema di algoritmi in grado di sfruttare ed analizzare i big data. Infine è stato il turno di Vikey, startup che ha automatizzato il sistema del check-in per gli appartamenti destinati all’uso ricettivo, grazie a una nuova tecnologia software e hardware.

A chiudere la serata è stato Roberto Magnifico, Presidente di Angel Partner Group (APG), associazione di business angel che annovera tra i soci fondatori LVenture Group, che si è soffermato sull’importanza dell’ecosistema Italia e su come un solido network, capace di mettere in contatto investitori, corporate e startup, risulti fondamentale per l’affermazione sul mercato di queste ultime.

“Siamo molto soddisfatti del risultato dell’evento che si è tenuto ieri sera” ha sottolineato Luigi Capello, CEO di LVenture Group. “Serate come questa dimostrano l’efficienza del nostro ecosistema, che consente alle startup di presentarsi di fronte a una platea di oltre cento investitori. Le risorse finanziarie investite in startup con importanti risultati sono il carburante indispensabile per contribuire al loro successo. Ed ancora: “I co-investitori, tra cui gli associati APG, rappresentano per noi un asset strategico fondamentale: sui 40 milioni complessivi che finanziano le nostre startup, 30 milioni provengono da terzi mentre oltre 10 milioni di euro sono investiti direttamente da LVenture Group. Risultati che vogliamo implementare anche grazie a questo tipo di eventi”.

LVENTURE GROUP E ANGEL PARTNER GROUP INVESTONO €1M IN MANET

LVenture-Group-2

Manet, startup che sviluppa soluzioni innovative per il settore alberghiero, ha chiuso un round di investimento da €1M per consolidare la leadership sul mercato nazionale e avviare l’espansione internazionale.

 

LVenture Group (LVG), holding di partecipazioni quotata sull’MTA di Borsa Italiana che opera nel settore del venture capital, e i soci del gruppo di business angel Angel Partner Group, hanno effettuato un round di investimento da €1M in Manet (Manet Mobile Solutions S.r.l.), startup che sviluppa soluzioni software mobile e web-based per la prestazione di servizi innovativi nell’ambito turistico e alberghiero.

Con queste risorse Manet, originata dal deal-flow APG e accelerata dal Programma di Accelerazione LUISS ENLABS, punta ad incrementare la penetrazione sul mercato nazionale e ad espandersi sui mercati internazionali.

“Il round di Manet da €1mln che annunciamo oggi ci rende particolarmente soddisfatti per tre motivi. Primo perché conferma la capacità del nostro Programma di Accelerazione di selezionare realtà ad altissimo potenziale. In secondo luogo, dimostra il ruolo fondamentale del nostro ecosistema, fra i pochi a poter vantare un network qualificato di business angel come Angel Partner Group in grado di capitalizzare velocemente le startup. Infine, permette soprattutto a Manet di accelerare i piani di sviluppo e incrementare il proprio valore e a LVG di beneficiare di importanti rivalutazioni e proseguire nella generazione di valore per distribuirlo ai nostri azionisti“, così Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

“Siamo soddisfatti del nostro investimento per il progresso dimostrato da Manet che ha registrato, in solo un anno, una crescita a doppia cifra mese su mese ed ha distribuito migliaia di dispositivi su tutto il territorio Italiano” commenta Roberto Magnifico, Presidente Angel Partner Group.

“In un periodo sfidante per l’ecosistema startup italiano, riuscire a chiudere un bridge round, in ottica Serie A, in tempi record ed esclusivamente riservato agli attuali soci, è sicuramente una grande iniezione di fiducia per noi. Per questo ringrazio i nostri investitori che ci hanno aiutato a sostenere l’importante crescita registrata negli ultimi mesi. L’obiettivo è quello di rafforzare ulteriormente la nostra presenza sul territorio italiano, mercato in cui abbiamo già una solida penetrazione, ed al contempo iniziare un processo di internazionalizzazione che ci permetta di validare il nostro prodotto anche a livello globale”, sottolinea Antonio Calia, CEO di Manet.

Manet sviluppa e gestisce una soluzione innovativa rivolta alle strutture alberghiere, a cui permette di fornire connettività voce e dati ai propri ospiti disponendo nel contempo di un efficiente strumento di Customer Relationship Management per gestire la clientela durante il soggiorno in ottica di up e cross selling. La soluzione si compone di uno smartphone destinato agli utenti delle strutture ricettive e una web dashboard per gli albergatori.