Skip to main content

Il casertano Antonio Buonanno porta in Italia la picca dell’European Poker Tour

Il casertano Antonio Buonanno porta in Italia la picca dell'European Poker Tour

antonio buonanno EPTIl player campano si aggiudica il Main Event del PokerStars e Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final e il primo premio da € 1.240.000.

È terminato con la vittoria di Antonio Buonanno il Main Event dell’ultima tappa della Season 10 del PokerStars.it EPT, il circuito di poker live più ricco e prestigioso del vecchio continente. Il giocatore nato a Napoli ha sconfitto, in un heads-up durato oltre 10 ore, l’Inglese Jack Salter aggiudicandosi il PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final. Al player che si divide tra la provincia di Caserta e Malta va il trofeo, un assegno da €1.240.000 un prezioso orologio Slyde e il premio Last Longer di Skrill del valore di €10.600. Niente da fare invece per il pro inglese Jack Salter che si è dovuto accontentare del secondo posto e di un premio da € 765.000.

È stato un grande spettacolo quello visto nelle sale del Casinò di Montecarlo con 48 eventi che si sono tenuti tra il 23 aprile e il 2 maggio all’interno del Monte Carlo Bay Hotel. Sono stati 650 i player iscritti al Main Event EPT che, a fronte di un buy-in di €10.600, hanno creato un montepremi finale di €6.500.000, per una prima moneta da €1.240.000. Uno show che, grazie anche alla presenza di Antonio Buonanno, player che vive a Marzano Appio, in provincia di Caserta, ha tenuto incollati migliaia di appassionati alle immagini del final table trasmesse “a carte scoperte” da PokerStars fino all’alba che alla fine della maratona ha dichiarato: ”Questo heads up è stato molto duro e molto lungo. Salter è un ottimo giocatore e non è stato semplice arrivare fino in fondo. Ho giocato 5 giorni con uno stack ridotto ma, soprattutto ieri ed oggi, credo di aver giocato un buon poker”.

OLE SCHEMION INCORONATO EPT PLAYER OF THE YEAR

Grazie al settimo posto nel Super High Roller da €100.000 di iscrizione, il 21enne tedesco conquista i punti che gli valgono il titolo di EPT 10 Player of the Year, ed un premio di €50.000 in buy-in negli eventi live sponsorizzati da PokerStars.

IL CIRCUTO EPT GUARDA ALLA SEASON 11

PokerStars ha già annunciato alcune delle tappe della Season 11 che inizierà al Casino de Barcelona dove, dal 16 al 27 agosto 2014, si terrà lo storico festival EPT numero 100. Confermata anche la tappa inglese del circuito EPT che si terrà dall’8 al 18 ottobre 2014 nella nuova sede del Grand Connaught Rooms di Londra. Dal 7 al 17 dicembre 2014, invece, si giocherà l’EPT di Praga, in collaborazione con l’Eureka Poker Tour mentre il meraviglioso Casinò Barrière farà da cornice all‘EPT di Deauville dal 28 gennaio al 7 febbraio 2015. Confermata, infine, anche la sede del PokerStars and Monte-Carlo®Casino European Poker Tour Grand Final che si terrà dal 29 aprile all’8 maggio 2015 nel Principato di Monaco.

STREAMING

Anche per il Grand Final della stagione 10 EPT, PokerStars ha predisposto una copertura del Main Event che è stato trasmesso con il commento in italiano dal 23 Aprile al 2 Maggio sulla Facebook social tab e su pokerstars.it/diretta, oltre che su http://www.pokerstars.tv e sull’applicazione PokerStars TV.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Le foto del Grand Final di Monte Carlo saranno disponibili sul canale ufficiale Flickr di PokerStars.it, Il resoconto e i momenti salienti EPT saranno disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutti gli aggiornamenti saranno diffusi attraverso i profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia, Google Plus plus.google.com/+PokerStarsIT e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #EPTlive.

 Per ulteriori informazioniwww.europeanpokertour.com/it/

 

 

 

 

STEVE O’DWYER SI IMPONE ALL’EPT GRAND FINAL DEI SOGNI CON UNA VITTORIA DA 1.224.000 EURO

STEVE O’DWYER SI IMPONE ALL'EPT GRAND FINAL DEI SOGNI  CON UNA VITTORIA DA 1.224.000 EURO

Steve O'Dwyer EPT Grand FinalLo statunitense trionfa al PokerStars and Monte-Carlo Casinò EPT Grand Final in quello che è stato già definito il più spettacolare Final Table di sempre.

E’ stato l’americano Steve O’Dwyer a vincere il final table del PokerStars and Monte-Carlo® Casino European Poker Tour Grand Final  (EPT Grand Final) e a portare a casa il primo premio di 1.224.000 euro. Il player statunitense, dopo essersi qualificato online, è riuscito ad avere la meglio in quello che in molti considerano uno dei più spettacolari tavoli di tutti i tempi.

IL FINAL TABLE DEI SOGNI – In nove stagioni l’European Poker Tour ha visto tavoli finali ricchi di protagonisti molto attesi e grandi novità, ma mai come in questo PokerStars and Monte-Carlo® Casino EPT Grand Final si è registrata una tale concentrazione di talento e titoli: Daniel Negreanu, Jason Mercier, Steve O’Dwyer, Jake Cody, Johnny Lodden, Noah Schwartz.

IL TAVOLO DEI RECORD – Per la prima volta allo stesso tavolo 8 braccialetti WSOP, 4 titoli WPT e 2 EPT. Jason Mercier e Jake Cody potevano essere i primi giocatori nella storia a vincere per due volte l’European Poker Tour. Daniel Negreanu, invece, qualora ce l’avesse fatta, sarebbe stato il sesto giocatore al mondo a centrare la triple crown, raggiungendo De Wolfe, Griffin, Grospellier, Cody e Kitai, i 5 player vincitori almeno una volta di WSOP, WPT ed EPT. L’ultimo record è stato stabilito da PokerStars, che per la prima volta ha portato al tavolo finale ben 4 giocatori del Team Pro. Il Main Event di questo Grand Final ha visto ai nastri di partenza 531 giocatori provenienti da 56 differenti nazioni per un montepremi totale che ha raggiunto 5.310.000 euro.

ALL TIME MONEY LISTDaniel Negreanu, che ha chiuso questo PokerStars and Monte-Carlo® Casino European Poker Tour Grand Final al quarto posto, con questa ennesima straordinaria prestazione e i 321.000 euro di premio, arriva a sfiorare i 18 milioni di dollari di premi in carriera. Ma non è tutto. Con questo piazzamento scala di tre posizioni la All Time Money List passando dal  6° al 3° posto, davanti a Phil Hellmuth e dietro a Sam Trickett e Antonio Esfandiari.

LA FINALE – Partito da chipleader, Steve O’Dwyer ha vacillato nella fase 3-handed, soffrendo lo short stack dietro a Lodden e Pantling. Ma alla fine ha avuto la meglio conquistando il titolo. Al secondo posto, il canadese Andrew Pantling che si è aggiudicato un premio di 842.000 euro, mentre a completare il podio è stato il player norvegese del Team PokerStars Johnny Lodden, al quattordicesimo piazzamento a premio in un EPT Main Event, a cui sono andati 467.000 euro. Al vincitore, oltre al premio in denaro, è andato anche un magnifico orologio del valore di 9.000 euro dell’azienda svizzera Slyde. Tra gli italiani, l’ultimo ad uscire è stato Dario Sammartino, autore di un’ottima gara, che ha chiuso al diciannovesimo posto per un premio di 30.000 euro.

THE HAIRY BEAST – E’ il nome con il quale lo statunitense Steve O’Dwyer viene chiamato nell’ambiente per via della sua chioma fluente. Ha 31 anni e una laurea in comunicazione ed è un habitué del circuito, essendo ormai al suo quarto tavolo finale EPT negli ultimi 18 mesi. Solo due mesi fa, infatti, è terminato quinto all’EPT di Londra aggiudicandosi 146.000 sterline, mentre lo scorso anno, sempre nella capitale inglese, ha sfiorato la vittoria finendo al secondo posto con un premio di 465.000 sterline.

Di seguito il payout completo del tavolo finale:
1° Steve O’Dwyer – €1.224.000
2° Andrew Pantling – €842.000
3° Johnny Lodden (PokerStars) – €467.000
4° Daniel Negreanu – (PokerStars) – €321.000
5° Jake Cody – (PokerStars) – €251.000
6° Noah Schwartz – €189.000
7° Jason Mercier – (PokerStars) – €137.000
8° Grant Levy – €103.000

Gli appuntamenti del PokerStars and Monte-Carlo® Casino European Poker Tour Grand Final non sono ancora finiti. Negli ultimi tre giorni di poker rimasti, infatti, si terranno diversi eventi tra cui il Day 1c della Monaco Cup da 500.000 euro garantiti e il primo giorno dell’attesissimo Super High Roller da 100.000 euro che coinvolgerà almeno 30 giocatori.

EPT 10 – La stagione EPT 10 inizierà con l’EPT Festival di Barcellona che si terrà dal prossimo 28 Agosto, per terminare il 7 Settembre, e sarà seguita da altri sei grandi ed imperdibili eventi che offriranno la possibilità di partecipare numerosi tornei, come il PokerStars Caribbean Adventure che inizierà alle Bahamas nel gennaio del prossimo anno.

EPTLIVE – Le trasmissioni di EPTLive, che hanno coperto ogni giorno dell’EPT Grand Final, continueranno oggi a partire dalla 14.15 con le immagini del Super High Roller da 100,000 euro su http://www.pokerstars.tv e sull’applicazione PokerStars TV.

BLOG E SOCIAL – La copertura dell’EPT Grand Final sarà disponibile su www.pokerstarsblog.it, e gli aggiornamenti tramite i canali social Facebook: facebook.com/PokerStarsItalia e Twitter: @PokerStarsItaly tramite hashtag  #EPTlive.

[tweetsearch q=”PokerStarsItaly” result_type=”recent” limit=3]

TUTTO PRONTO PER IL POKERSTARS AND MONTE-CARLO®CASINO EUROPEAN POKER TOUR GRAND FINAL STAGIONE 9

TUTTO PRONTO PER IL POKERSTARS AND MONTE-CARLO®CASINO  EUROPEAN POKER TOUR  GRAND FINAL STAGIONE 9

PSMonteCarloCasino_topDal 6 a 15 Maggio i più forti giocatori del mondo si scontreranno in ben 50 tornei e ai tavoli cash game

PokerStars e Monte-Carlo®Casino dal 6 al 12 maggio ospita l’European Poker Tour Grand Final, il più grande torneo di poker d’Europa in termini di prize pool e numero di giocatori, e uno dei più importanti eventi nel circuito internazionale.

LA SCORSA EDIZIONE – E’ stato lo statunitense Mohsin “Chicagocards1” Chanaria l’ultimo player a sollevare la picca del Main Event, portando a casa il primo premio di 1.350.000 euro dopo aver avuto la meglio su un un field iniziale di 665 giocatori.

Da ricordare anche l’ottimo quarto posto dell’italiano Sergio “genio-ps” Castelluccio, già campione dell’Italian Poker Tour, e recentemente vincitore del Sunday Special di PokerStars.it, che per l’occasione si è portato a casa ben 400.000 euro.

50 EVENTI IN 10 GIORNI – Dal 6 al 12 maggio al Monte Carlo Bay Hotel & Resort si giocheranno 50 tornei in questa tappa di chiusura della stagione EPT. I più importanti saranno il Main Event da 10.000€ (6-12 maggio), l’High Roller da 25.000€ (10-12 maggio) e il Super High Roller da 100.000€ (13-15 maggio). Per ulteriori dettagli è possibile consultare lo schedule ufficiale.

TOP PLAYERS – Oltre ai 250 giocatori qualificati online, i migliori professionisti del panorama internazionale saranno presenti all’evento, fra loro ci saranno anche i Team PokerStars Pro, fra cui Dario Minieri, Luca Pagano, Bertrand “Elky” Grospellier, Daniel Negreanu, Liv Boeree, Vanessa Rousso, Jason Mercier e Chris Moneymaker, che proprio questa estate festeggerà i 10 anni dal satellite da poche decine di dollari giocato su PokerStars che lo lanciò verso la vittoria del World Series Of Poker Main Event, scatenando il “Moneymaker Effect” che ha cambiato la storia del poker online.

FESTIVAL DEL CASH GAME – Per la prima volta la stessa organizzazione dell’EPT gestirà completamente le partite cash game durante l’evento. Saranno disponibili decine di tavoli dedicati a più di una variante, a partire dal Texas Hold’em fino al nuovo Open Face Chinese. Si prevedono fino a 35 tavoli in contemporanea, a partire da €2-€5 a salire fino a €500-€1.000, con rake limitata al 3% e un CAP di €15 per i limiti più bassi fino a €25 per i tavoli più importanti. Fra i più forti giocatori del mondo che verranno a provare il poker cash game dell’EPT Grand Final, ci saranno anche Phil Ivey, Gus Hansen, Tom Dwan e Patrick Antonious.

Il presidente dell’EPT Edgar Stuchly ha aggiunto: “Nessuno dovrebbe sottovalutare la grande opportunità che il Gran Finale di quest’anno darà agli specialisti del cash game. Il rake al 3% è fantastico per i giocatori e avere la possibilità di gestire i tavoli cash ci permette di rispondere al meglio alle necessità dei giocatori. Non vediamo l’ora di scoprire quale sarà il feedback di questa iniziativa“.

LIVE STREAMING – Main Event, Super High Roller, i maggiori side event e tavoli cash game avranno copertura televisiva, e per la prima volta saranno addirittura due in contemporanea i feature table disponibili in live streaming su www.pokerstars.tv, insieme a interviste e approfondimenti durante i 10 giorni di copertura. E per i due eventi più grandi del palinsesto, il Main e il Super High Roller, il tavolo finale sarà trasmesso in differita di un’ora a carte scoperte.

Il 12 maggio alle ore 14 non mancherà la telecronaca in italiano del tavolo finale con la voce ufficiale di Alberto “grandealba” Russo e il commento tecnico del Team PokerStars.it, che potrete seguire su http://www.pokerstars.it/ept/live/ o direttamente su Facebook: http://psta.rs/Diretta_Streaming_EPT_Montecarlo

Durante la diretta sarà possibile scrivere ai commentatori tramite Twitter utilizzando l’hashtag #EPTlive.

BLOG E SOCIAL – La copertura dell’EPT Grand Final sarà disponibile su www.pokerstarsblog.it, e gli aggiornamenti tramite i canali social Facebook: facebook.com/PokerStarsItalia e Twitter: @PokerStarsItaly tramite hashtag  #EPTlive.

[tweetsearch q=”European Poker Tour Grand Final” result_type=”recent” limit=3]

 

IL TORNEO IN NUMERI
Per rendere l’idea della grandezza di quest’evento e di tutte le persone ed attività coinvolte, ecco alcuni “numeri” che aiutano a capire in che modo è possibile organizzare il più grande torneo live di Poker d’Europa, uno degli eventi live più prestigiosi al mondo:

•    6 mesi di organizzazione e oltre 50 persone coinvolte;
•    130 persone nello staff del torneo;
•    60 persone tra gli staff EPT e PokerStars;
•    2,000 giocatori da tutto il mondo;
•    10,000 carte da gioco;
•    6 tir autoarticolati che trasportano 20 tonnellate di materiali;
•    200,000 poker chips;
•    7,000 notti prenotate negli alberghi;
•    2 set televisivi;
•    Oltre 250 qualificati online;
•    90 Troupe televisive;
•    85 tavoli da poker;
•    50 tornei in programma;
•    600 ore di poker giocato;
•    500m di cavi elettrici;
•    1 Vincitore del Main Event

Per informazioni:

http://www.europeanpokertour.com/it/tournaments/grandfinal/

www.montecarlocasino.net